In Marocco, 160 bambini possono studiare solo grazie al tuo aiuto!

Grazie al progetto di Adozione a Distanza di Ai.Bi., tanti bambini come Naima, ospiti dell’orfanotrofio APA, hanno la possibilità di essere accuditi e di studiare. Aiutaci anche tu! 

Naima è una ragazza di 16 anni ospite, dal 2015, dell’orfanotrofio APA, che significa Associazione Protezione ed Accoglienza, partner di Ai.Bi. in Marocco.

La famiglia di Naima vive in campagna. Suo papà è un contadino mentre la sua mamma lavora come donna delle pulizie. I soldi in casa non sono molti e con tre figli esaudire i bisogni di tutta la famiglia, soprattutto il diritto dei bambini ad andare a scuola, non è davvero semplice.

Così i genitori di Naima hanno deciso, per il bene della loro bambina, di chiedere assistenza all’orfanotrofio APA, in modo che la piccola possa frequentare la scuola, studiare e vivere in condizioni migliori, grazie alle cure degli educatori e del personale della struttura.

Marocco. Un’Adozione a Distanza per i piccoli ospiti dell’orfanotrofio APA

Attraverso il progetto di Ai.Bi. “Adotta a Distanza un orfanotrofio in Marocco”, Naima, oggi, ha la possibilità di studiare e di prepararsi con serenità a vivere il proprio futuro. Frequenta l’ultimo anno delle scuole superiori e presto dovrà sostenere gli esami di maturità.

Grazie al progetto di Adozione a Distanza di Ai.Bi., con 25 euro al mese, meno di un caffè al giorno, potrai aiutare 160 minori soli o in difficoltà familiare, tra i 6 e i 17 anni, a crescere e studiare.

Pensaci. il tuo aiuto, può davvero fare la differenza!

Maggiori informazioni QUI

Adotta a distanza un orfanotrofio