Kenya. Casper, 6 anni, spera che un futuro diverso per lui sia possibile. E tu? Hai voglia di trasformare il suo sogno in realtà?

La mamma di Casper vende pomodorini lungo la strada, un’attività che non riesce a portare avanti con continuità, a causa della sua debole condizione di salute. Aiutala a prendersi cura del suo bambino con un’Adozione a Distanza!

Casper è un bimbo di 6 anni, buono, allegro ed estroverso.

Vive in Kenya, nella baraccopoli di Huruma, uno dei quartieri più difficili a nord est di Nairobi, a causa della povertà e della criminalità diffusa.

La sua casa è composta da una sola stanza con pochi averi. Assieme a lui, a condividerla, ci sono la sua mamma e sua sorella. Il padre di Casper ha abbandonato la famiglia quando il bimbo era appena nato. L’uomo abusava di loro, sia mentalmente che fisicamente e non li ha mai sostenuti in alcun modo.

La mamma di Casper è sola a prendersi cura di tutti i bisogni familiari. Si impegna, fa quel che può. Per guadagnare qualcosa, non avendo un lavoro fisso, vende pomodorini e cipolle lungo la strada, un’attività che però non riesce a portare avanti con continuità, a causa dell’asma che rende debole la sua condizione di salute.

I soldi, in casa, non sono mai sufficienti neanche per soddisfare i bisogni primari e di certo non ne avanzano per poter pagare le tasse scolastiche e permettere a Casper di frequentare la scuola. Così, spesso il bambino deve rimanere a casa, a causa delle quote non saldate.

Il bimbo frequenta la Sancare Preparatory School, partner di Ai.Bi. nel Paese.

La scuola opera dal 2012 per garantire un’istruzione di qualità e senza discriminazione a oltre 900 bambini poveri che vivono nella baraccopoli di Huruma. La scuola è un luogo di apprendimento, ma anche un luogo di speranza, per un futuro che possa regalare a questi bambini una vita diversa, da quella difficile vissuta nella propria infanzia.

Casper ci crede. Da grande vorrebbe diventare un insegnante. Ma per permettere che il suo sogno si avveri, abbiamo bisogno anche del tuo sostegno.

Sei pronto a prendere per mano la vita di questo bambino e ad accompagnarlo verso il futuro luminoso che merita? Sostieni Casper con un’Adozione a Distanza.

Cosa significa attivare un’Adozione a Distanza?

Adottare a distanza Casper è un gesto meraviglioso di vicinanza e sostegno verso un bambino in grave difficoltà familiare. Con 50 euro al mese si potrai garantire a Casper la possibilità di crescere serenamente e di studiare. Il sostenitore riceverà la foto del minore e potrà, se lo desidera, intraprendere con lui uno scambio di corrispondenza, tenendosi informato sui suoi progressi e sulle sue necessità, relazionandosi direttamente con i nostri operatori presenti nel Paese per avere aggiornamenti o, qualora lo desiderasse, inviare pensierini “extra” nei momenti importanti della sua vita, come nel giorno del suo compleanno.
Pensaci. Il tuo aiuto è davvero prezioso. Casper ti sta già aspettando!
Quella che vedi in copertina non è la foto reale di Casper. Per motivi di privacy non possiamo mostrarla al pubblico. Riceverai la sua foto effettiva in fase di attivazione del sostegno.

Adotta a Distanza Casper