Kenya. Dove il diritto alla studio è solo una chimera, arriva l’Adozione a Distanza: il caso del piccolo Julius, 4 anni

La famiglia di Julius è molto unita e piena di amore, ma anche molto povera. Il papà del bimbo si impegna veramente tanto per permettere loro di studiare, ma non sempre i soldi sono sufficienti. Lo aiutiamo?

Julius è un bimbo di 4 anni che vive in Kenya, ad Huruma, uno dei quartieri più poveri di Nairobi, assieme alla sua mamma, al suo papà e alle due sorelline maggiori che frequentano le scuole elementari.

La sua è una famiglia unita e piena d’amore ma purtroppo molto povera.

Sua mamma si occupa della casa e dei bambini mentre suo papà ha il compito di mantenere la famiglia, ma purtroppo, per quanto si impegni, non ha un lavoro stabile e quando non riesce a  trovare nessuna occupazione è davvero difficile andare avanti, bisogna “stringere la cinghia” e capita che, con suo grande rammarico, l’uomo non riesca a sostenere le rette scolastiche dei suoi bambini.

Un’Adozione a Distanza per aiutare il piccolo Julius a studiare

Il piccolo Julius ha appena 4 anni, ma è un bimbo molto sveglio e intelligente. Non poter frequentare la scuola, soprattutto a questa età, vuol dire per il piccolo non avere la possibilità di sviluppare armonicamente le proprie capacità.

Per questo il bambino ha bisogno dell’aiuto di un padrino o di una madrina che grazie all’Adozione a Distanza si occupi di lui e vegli sulla sua istruzione. Lo aiutiamo?

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA