L’Ungheria si allinea ai Paesi che favoriscono l’adozione di bambini con bisogni speciali

BielorussiaAnche l’Ungheria si allinea ai Paesi che scelgono di destinare all’adozione internazionali i bambini con più bisogno di aiuto, ovvero quelli che non riescono a trovare una famiglia nel loro Paese.

Essendo ben consolidate le adozioni nazionali, in adozione internazionale andranno bambini con età superiore agli 8 anni, gruppi di fratelli, bambini con problemi fisici o psichici. La Commissione Adozioni Internazionali (CAI) ha dato notizia sul proprio sito delle direttive dell’autorità ungherese riguardo ai bambini disponibili agli abbinamenti per il 2010. E’ stata fissata anche una limitazione numerica: ogni ente accreditato potrà presentare un massimo di 20 domande in tutto il corso dell’anno.

“L’Autorità ungherese ha annunciato che non saranno accettate domande in cui i coniugi manifestino una disponibilità limitata a bambini sani di età inferiore agli otto anni, poiché i bambini con tali caratteristiche trovano facilmente accoglienza nelle famiglie ungheresi e solo pochissimi sono destinati all’adozione internazionale”, si legge sul sito della CAI.


Ciò premesso, per ogni ente accreditato saranno accettate:

-dieci domande in cui sia espressa la disponibilità all’adozione di un bambino o di fratelli di età superiore agli otto anni;

-cinque domande in cui sia espressa la disponibilità all’adozione di un bambino di età inferiore agli otto anni, con problemi mentali o gravi problemi di comportamento;

-cinque domande in cui sia espressa la disponibilità all’adozione di gruppi di oltre tre fratelli.

Quanto affermato dall’Autorità ungherese trova riscontro nei dati rilevati da questa Commissione riferiti all’anno 2009. Risultano infatti autorizzati all’ingresso complessivamente “81 minori ungheresi, di cui 36 adottati singolarmente, appartenenti alle seguenti fasce d’età: 3 minori di 5-6 anni; 10 minori di 7-8 anni; 13 minori di 9-10 anni; 9 minori di 11-12 anni; 1 minore di 13-14 anni.”

L’adozione di gruppi di fratelli riguarda complessivamente 45 minori (13 adozioni di coppie di fratelli, 5 adozioni di tre fratelli, un’adozione di 4 fratelli). In tali casi, le fasce d’età di riferimento dei fratelli più grandi sono state: 8 adozioni in cui il fratello maggiore ha 7-8 anni; 6 in cui il fratello maggiore ha 9-10 anni; 5 in cui il fratello maggiore ha 11-12 anni”.

Gli enti autorizzati italiani che operano in Ungheria sono: A.S.A., Amici Trentini, Associaizone di volontariato Ernesto, Famiglia e Minori, I fiori semplici, Nino Santamarina.