Marocco. Abellatif, ha 8 anni e da quando ne aveva cinque non ha più una mamma che si prenda cura di lui

Abellatif adora il basket, la musica e passare i pomeriggi a giocare a ping pong. È un bambino calmo e timido che presenta ovviamente una bassa autostima. Ha bisogno di un’Adozione a Distanza per ritornare ad aver fiducia negli adulti

Abellatif, ha 8 anni e da quando ne aveva cinque non ha più una mamma che si prenda cura di lui. La donna a causa della difficile situazione economica in cui versava ha deciso di abbandonare il piccolo e anche sua nonna e gli altri familiari hanno rifiutato di farsi carico del bimbo per la medesima ragione.

In assenza di una figura genitoriale che potesse prendersi cura di lui, Abellatif è stato affidato alle cure del centro Dar al Atfal al Ouafae, dove riceve il sostegno e le attenzioni di cui ha bisogno.

Abellatif adora il basket, la musica e passare i pomeriggi a giocare a ping pong. È un bambino calmo e timido che presenta una bassa autostima e problemi di concentrazione soprattutto a scuola. II centro ha quindi orientato il piccolo verso la formazione professionale e gli assicura un sostegno educativo costante.

Attualmente Abdellatif frequenta il primo anno della scuola primaria in una struttura pubblica nella città di Fes ed il suo livello scolastico è buono.

Anche lui beneficia, assieme agli altri bambini del centro, dei corsi di sostegno scolastico e delle attività ludico-ricreative organizzate all’interno dell’Istituto Dar al Atfal al Ouafae.

Il bimbo gode di buona salute ma, come tutti i bambini abbandonati o che come lui subiscono un distacco dalla famiglia d’origine, ha bisogno di un sostegno psicologico continuo.

Aiuta Ai.Bi. a sostenere la crescita del piccolo Abdellatif. Grazie all’Adozione a Distanza puoi regalare a questo piccolo angelo abbandonato la possibilità di muovere i primi passi verso un futuro migliore.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA