Minas Gerais: lo stato dell’arte dei (pochi) Tribunali di Infanzia e Gioventù

Il Consiglio Nazionale sui Diritti dei Bambini e Adolescenti (CONANDA) ha reso pubblico il Piano Decennale sull´Infanzia in Brasile, per ricevere valutazioni da parte della societá civile. Il documento (disponibile www.direitosdacrianca.org.br) é una versione preliminare dei principi, delle direttrici e dei concetti della Politica Nazionale dei Diritti Umani dei Bambini e Adolescenti, mostrando gli obiettivi strategici e le mete che dovranno direzionare la costruzione delle fondamenta programmatiche per il Piano Pluriennale della Unione nei prossimi 10 anni.

Il Piano Decennale comprende le discussioni svolte in 10 conferenze nazionali realizzate dal CONANDA, intensificate durante la 8ª Conferenza Nazionale, il cui tema centrale é stato appunto la elaborazione delle direttrici per la Politica Nazionale e per il Piano Decennale.

Questa Conferenza, realizata nel dicembre del 2009, ha visto la partecipazione di piu di 65.000 persone in tutto il paese, di cui 1/3 erano adolescenti, in 2.611 conferenze municipali, 260 regionali e 27 statali.


Tra gli obiettivi strategici del Piano ci sara “universalizzare, garantendo eguali condizioni, l´accesso dei bambini e adolescenti al sistema di giustizia e sicurezza pubblica”. Una delle mete di questo obiettivo é quello di ampliare il numero di Tribunali, Promotorie, Difensorie, Centri di Accoglienza Integrati e Uffici di Polizia Specializzati per l’Infanzia e l’Adolescenza, con una equipe di professionisti, in 27 capitali e regioni metropolitane brasiliane entro il 2015.

La ricerca realizzata dall´Associazione Brasiliana dei Magistrati, Promotori di Giustizia e Difensori Pubblici di Infanzia e Adolescenza (ABMP) nel 2008, rivela uno scenario preoccupante. In accordo con la ricerca, in tutto il paese esistono solo 92 tribunali specializzati in infanzia e adolescenza, con 128 giudici che rispondono esclusivamente a questioni che coinvolgono bambini e adolescenti.

In Minas Gerais, su 853 municipi, solamente 5 possiedono tribunali specializzati in infanzia e adolescenza: Contagem, Juiz de Fora, Uberaba, Uberlândia, oltre alla capitale, Belo Horizonte. Mentre, municipi come Betim e Ribeirão das Neves, localizzati nella Regione Metropolitana di Belo Horizonte e che hanno piu di 300.000 abitanti non godono ancora di un servizio specializzato. A Montes Claros, Governador Valadares e Teófilo Otoni, cittá di grandi dimensioni, localizzate in regioni considerate povere, non esistono tribunali specializzati in infanzia e gioventu.

Con una popolazione di circa 20 miglioni di abitanti, il Minas Gerais ha un Guidice di Infanzia e Gioventu per ogni 2,5 milioni di persone.