Msna. Anche a Brescia Ai.Bi. presente per i corsi di formazione su ‘Tutore Civico Volontario e affido sociale diffuso’

Stanno prendendo sempre più piede i corsi per gli aspiranti ‘tutor’ dei minori stranieri non accompagnati. Ai.Bi. è presente in forza della propria esperienza acquisita a livello internazionale nel settore dell’accoglienza per i Misna. Appuntamento su ‘Progettualità ed esperienze di affido leggero’, tenuto dal referente nazionale del settore Affido e Servizi in Italia di Amici dei Bambini, Diego Moretti

tutori volontari anche a brescia ai.bi in prima lineaLa carica dei (finora) 2.600 aspiranti Tutori Volontari italiani – in esecuzione della legge 47/2017, che li ha istituiti come punti di riferimento per i minori stranieri non accompagnati che arrivano nel nostro Paese – continua a prendere piede lungo le varie città dello Stivale. In questi giorni, in particolare, si è tenuto il corso di formazione per l’area Tutore Civico Volontario e affido sociale diffuso a Brescia, presso la Sala Alberi di Palazzo Mo.Ca. (ex Tribunale).

La prima giornata è stata caratterizzata dalla relazione del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Palermo, Pasquale D’Andrea, che ha parlato ai presenti sul tema dei diritti, doveri e responsabilità del tutore volontario. L’approfondimento ha mirato soprattutto a informare i partecipanti sul ruolo del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza e, con lui, dei Tutori Volontari, nelle procedure più frequenti di tutela dei minori migranti.

La seconda giornata è stata incentrata sui temi del Servizio sociale che il comune ospitante mette a disposizione per tutelare i minori stranieri non accompagnati. Hanno preso la parola Elisa Toffolo e Jennifer Pedersoli, Assistenti Sociali del Settore Servizi Sociali per la persona, la famiglia e la comunità del Comune di Brescia, e Francesca Fiorentino, Educatrice Professionale del Settore Servizi Sociali per la persona, la famiglia e la comunità sempre del medesimo comune.

La seconda parte ha avuto invece il suo focus su un intervento di Diego Moretti, Referente nazionale del settore Affido e Servizi in Italia per Ai.Bi., sul tema: “Progettualità ed esperienze di affido leggero”. L’esperto ha parlato, in modo particolare, di Forme di affido in affiancamento alle famiglie, comunità e strutture di accoglienza.