Bambini in alto mare
<<indietro

Pietrasanta (Lu), 21 e 28 aprile. “Una famiglia per un bambino”: due incontri per scoprire i percorsi dell’adozione e dell’affido

Adozione e affido, due forme di accoglienza diverse per natura, modalità e fine, ma accomunate dallo spirito che anima chi compie queste scelte: aprire le porte a un bambino in difficoltà e restituirgli il diritto di sentirsi figlio in un contesto famigliare sereno. Dei percorsi che portano all’adozione, sia nazionale che internazionale, e all’affido si parlerà a Pietrasanta, in provincia di Lucca, nel corso di due incontri a tema previsti per il 21 e il 28 aprile.

L’iniziativa, intitolata “Una famiglia per il bambino. Due giornata dedicate alle adozioni e all’affidamento”, è promossa dal Comune di Pietrasanta e dall’assessorato alle Politiche sociali, in collaborazione con PerVersilia Salute Format.

Entrambi gli incontri si terranno nella sala Annunziata del chiostro di Sant’Agostino con inizio alle ore 8.30 e saranno ottime occasioni per informarsi sulle diverse realtà dell’accoglienza. Nel corso del primo appuntamento, quello di venerdì 21 aprile, si approfondiranno in particolare gli aspetti legati alle relazioni che i Tribunali per i Minorenni sono chiamati a redigere in merito all’idoneità affettiva. A guidare i partecipanti alla scoperta di questo delicato tema sarà la relatrice Rosa Russo, giudice onorario del Tribunale minorile di Firenze.

Per informazioni ci si può rivolgere alla segreteria organizzativa del Comune di Pietrasanta chiamando al numero 0584.795206 o scrivendo all’indirizzo e-mail servizi.sociali@comune.pietrasanta.lu.it.

 

Fonte: Lucca in diretta


Emergenza Umanitaria in Siria