Roma, diritti dei minori: nominato il nuovo Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza, è Vincenzo Spadafora

ROMA, 30 NOVEMBRE – I presidenti di Camera e Senato, Gianfranco Fini e Renato Schifani, hanno nominato la nuova Autorità italiana garante per l’infanzia e l’adolescenza. A diffondere la notizia è un comunicato congiunto delle Camere. Di comune intesa, ai sensi dell’articolo 2 della Legge 112/2011 e in ottemperanza all’esortazione delle Nazioni Unite, Fini e Schifani hanno designato il titolare nella persona di Vincenzo Spadafora, che attualmente ricopre la carica di presidente di UNICEF Italia.

«Assicurare uniforme ed efficiente protezione e promozione dei diritti del fanciullo in tutte le regioni dello Stato, allo scopo di rendere certo un complessivo e sistematico monitoraggio dei diritti umani, inclusi i diritti dei bambini»: così il Comitato ONU per i Diritti dell’Infanzia aveva raccomandato, nella relazione all’Italia dello scorso 3 ottobre, di addivenire a una rapida nomina della figura istituzionale del Garante.


La scorsa settimana sono poi stati nominati Luigi Fadiga e Rosy Paparella, rispettivamente Garanti per l’Infanzia della Regione Emilia-Romagna e della Regione Puglia. La nuova nomina comporterà ora la verifica dell’operato e  del collegamento con i garanti regionali e il sollecito della collaborazione con la società civile, da una prospettiva, però, finalmente rinnovata.