San Paolo: risultati evidenti del lavoro in rete

In questi giorni, presso l’Istituto Santa Terezinha di Carapicuiba, si stanno svolgendo le ‘audiencias concentradas’, incontri tra il potere giudiziario, la rete di protezione all’infanzia, i minori e le loro famiglie.

La prima novitá é che gli incontri avvengono nell’istituto in cui i minori sono ospitati e non in una sala di Tribunale. In tal modo, si tenta di creare un’ atmosfera piú accogliente e adeguata ai bambini ealle famiglie che vi partecipano.

Il giudice, sulla base dei Progetti di Vita Individualizzati elaborati per ogni minore accolto in istituto, discute con la rete di protezione in merito alle azioni da compiere per favorirne il rientro in famiglia o l’adozione.


I Progetti di Vita sono stati realizzati dall’equipe dell ’Istituto insieme all’equipe di Ai. Bi.

Le famiglie, i bambini e gli adolescenti vengono ascoltati e hanno la possibiltá di svolgere un ruolo attivo in questo processo. I casi vengono discussi piú rapidamente e vengono abbreviate le lungaggini burocratiche e giuridiche.

Alcuni casi vengono risolti proprio durante le audiencias e siamo orgogliosi di comunicare che ben otto minori sono tornati ieri dalle loro famiglie e un bambino é stato adottato.

Complimenti a questo bellissimo lavoro di rete.