Italia. Si avvicina il Natale: ecco come si stanno preparando i bimbi e le mamme delle Family House

Una delle attività più gradite di questo periodo, dai bambini delle Family House è stata la realizzazione del calendario dell’Avvento… sostenibile e attento alla salute! Regala loro il tuo sostegno: Adotta una famiglia in Italia

Il Natale è di sicuro una delle feste più attese dell’anno sia dai grandi che dai piccini.

Se per gli adulti il Natale è un momento per rallentare e stringersi agli affetti più cari, per i piccoli è soprattutto un momento di euforia e forte eccitazione dovuta all’attesa di regali che sono anche il segno della bontà e delle buone azioni che hanno compiuto durante l’anno.

Anche quest’anno nelle casette della Family House, educatrici e mamme si sono attivate e coordinate per aiutare i bambini ad attendere l’avvento del SS Natale.

Una delle attività più gradite di questo periodo è stata la ricerca dei materiali e dell’idea per realizzare il Nostro personale calendario dell’avvento.

Natale: un calendario dell’avvento sostenibile e attento alla salute!

I nostri bimbi ci tenevano a farvi sapere che quest’anno siamo stati molto attenti al riciclo. Abbiamo utilizzato cartoncini della carta igienica e corda per pacchi recuperata da altri lavori per inquinare il meno possibile, realizzando così un tabellone che dal primo di dicembre ci sta aiutando a tenere la conta dei giorni che mancano al Natale.

Oltre che all’ambiente, siamo stati attenti anche alla salute e alla possibilità di sfruttare ogni casellina del calendario anche come occasione per stare insieme imparando qualcosa di bello e di utile sull’uguaglianza e la solidarietà. Infatti, insieme alle mamme e alle educatrici, proprio i bimbi hanno proposto di scegliere un dolcetto buono ma non troppo grande così da non rovinare i loro dentini che nei prossimi mesi saranno messi alla prova da tante cose buone. I piccolini hanno anche scelto una storia da suddividere in 25 pezzetti che leggeranno a turno loro o le loro mamme (per quelli piccoli piccoli).

I bimbi hanno infine scritto la loro letterina a Babbo Natale per farsi conoscere bene, e fare un po’ un riassunto del loro impegno in quest’anno particolarmente difficile anche per la pandemia.

Continueremo anche nei prossimi giorni a rendere le nostre case dei posti allegri e colorati, continuando gli addobbi natalizi e siamo sicuri che i nostri bambini vorranno prossimamente raccontarvi anche altri dettagli di quello che per loro, ma anche per noi adulti resta il periodo più magico dell’anno.

Per Natale Adotta a distanza in Italia, una mamma e il suo bambino

Proprio per aiutare le mamme rese fragili da vicende, condizioni e situazioni, che hanno incontrato e vissuto nel corso della propria vita, Ai.Bi. in Italia ha dato vita a Fame di Mamma, Campagna di Ai.Bi. e della Cooperativa AIBC per dire basta all’abbandono.

I figli per crescere non hanno bisogno solo di nutrimento fisico, ma anche interiore ed affettivo.

Aderendo alla Campagna Fame di Mamma, con una donazione di 10 euro al mese, potrete adottare una famiglia in Italia, contribuendo a sostenere le comunità e gli alloggi mamma – bambino di Ai.Bi. (per vedere di cosa si tratta QUI). Potrete in questo modo aiutare queste mamme a rafforzarsi, prevenire l’abbandono e sostenere la maternità attraverso il mantenimento ed il sostegno della relazione mamma-bambino.

Adotta una Famiglia in Italia