Ucraina. Un inizio di autunno all’insegna dell’attività fisica per i bimbi di Volodarka

Introdotta una nuova attività per consentire ai piccoli di recuperare dalle tante ore seduti sui banchi

ucraina, il 'grazie' dei bimbi dell'istituto Volodarka ai sostenitori a distanzaÈ stato un inizio di autunno all’insegna dell’attività fisica quello dei bimbi dell’istituto di Volodarka, in Ucraina. Per consentire loro di riprendersi dopo le tante ore passate seduti al banco durante le lezioni, è infatti stata introdotta, a partire dall’inizio di settembre, una nuova attività.

Il tanto tempo trascorso a lezione, a fare i compiti, i lavoretti manuali, i vari training informativi e psicologici costringono i bimbi a dimenticare una parte importante del loro sviluppo, quello fisico, non consentendo peraltro loro di scaricare le tante energie che, a quell’età, normalmente posseggono.

Così è stata introdotta una nuova figura, quella del riabilitologo qualificato. Questo, una volta esaminati i bisogni specifici di ogni singolo bambino, divisi i piccoli ospiti dell’istituto in gruppi fa fare loro attività ginnastica per un quarto d’ora più attività e giochi intensi per altri venti minuti al giorno.

Le prime prove hanno suscitato un grande interesse e coinvolgimento.

Questi programmi e attività sono possibili grazie al Sostegno a Distanza di Ai.Bi. e anche tu puoi dare il tuo contributo. Scopri come.

RICHIEDI INFO O Attiva un Sostegno a Distanza