«Mauro grazie per quello che fai». Da una mamma adottiva

Sulla vicenda di Mauro (leggi le due news: Kinshasa, il sequestro e Rischiare la vita) sono arrivate molte attestazioni di solidarietà, affetto, gratitudine e stima da parte delle mamme, dei papà adottivi e dei colleghi. Eccone alcune.

Giovanna:
Ciao Mauro, sono una mamma adottiva di una bellissima bambina Congolese, precisamente di Goma, siamo tornati a casa il 6 febbraio del 2011. Non abbiamo avuto il piacere di conoscerti, ma ti siamo vicini, conosciamo la realtà di Kinshasa e del Congo, ancora oggi non passa giorno senza ricordare il tempo trascorso con nostra figlia, proprio in quei luoghi dove le persone tirano a campare e te ne rendi conto solo quando li vedi con i tuoi occhi. Immagino la paura di quei momenti… Il lavoro che fai, umanamente, ti ripagherà tantissimo, credo che dare una famiglia a tutti i bimbi soli non ha prezzo, spero che questo periodo così pericoloso possa passare in fretta, la mia speranza è che il Congo si possa riprendere…Ti siamo vicini, un saluto speciale per chi fa un lavoro speciale come il tuo… Dio ti benedica.

Lara:
Carissimo Mauro, sono rimasta davvero colpita da quello che ti è successo, mi dispiace molto e immagino la paura che avrai avuto in quei momenti. Il lavoro che svolgi, per tutte noi coppie adottive e soprattutto per tutti i bambini che aspettano una mamma e un papà, è davvero inestimabile. Ti ringrazio per quello che fai e per il coraggio che hai.
Spero di conoscerti presto
Lara


Ivano e Carla:
Mauro …. grazie per quello che fai nonostante le difficoltà…
Di cuore Ivano & Carla

Emanuela:
Grazie per il coraggio, l’onestà intellettuale nel raccontarci il quotidiano vivere e per l’abnegazione al tuo lavoro. La difficoltà crescente di lavorare in Congo, rende ancora più preziosa l’opera missionaria, di dare una famiglia a un bimbo bisognoso solo di amore e rispetto. Grazie da una mamma adottiva.

Katiuscia:
Ciao Mauro. Mi dispiace molto per ciò che ti è successo. Sono rimasta colpita dal tuo racconto. Grazie di cuore per ciò che fai ogni giorno per i nostri bambini. Il tuo lavoro è importantissimo dal punto di vista umano.
Spero di conoscerti presto! Katiuscia

Se vuoi, lascia anche tu a Mauro un messaggio di solidarietà.