Adozioni internazionali: Angela, madre dei suoi figli adottivi e della loro madre: ecco quanto è meravigliosa l’adozione.

Prima l’affido, poi l’adozione: quella di Angela è comunque una meravigliosa storia d’amore.
Mamma affidataria dal 2005 e adottiva dal 2015, Angela e il suo compagno hanno adottato una famiglia, piuttosto che due fratelli: la madre “di pancia” dei due bambini chiama infatti entrambi i coniugi con gli appellativi di “mamma e papà”, perché, nel suo paese, la Nigeria, chi si prende cura dell’altro vede immediatamente trasformato il suo nome di battesimo.
Questa la storia di una famiglia allargata, che va ben oltre l’accoglienza di due bambini: l’adozione si conferma ancora una volta come  quell’officina dei miracoli di cui Angela si fa testimone.

La sua testimonianza completa, e la descrizione di tutte le sfaccettature della meraviglia dell’adozione, a questo  link.