Ai.Bi. e Galbusera: 100 buone azioni per aiutare i bambini abbandonati del Marocco

Galbusera ed Ai.Bi. insieme per sostenere i bambini abbandonati del Centro Lalla Meriem in Marocco.

L’azienda che ha dato vita negli anni ’90 al segmento salutistico dei prodotti da forno di cui oggi è protagonista, lancia una nuova campagna per il prodotto Tra, lo snack dolce e salato di Galbusera e diventa portavoce delle “buone azioni”.

Tra un impegno e l’altro accade che la vita quotidiana ci porti a dimenticare di compiere buone azioni. Ecco allora che Tra si fa “sponsor” delle piccole e grandi buone azioni che ogni giorno possono migliorare il nostro modo di vivere.
Raccontaci anche tu una buona azione.
E non solo, con il concorso “Il buono che c’è in Tra”, che mette in paolo un viaggio di una settimana in Marocco per due persone, Galbusera permetterà al vincitore di diventare ambasciatore della più buona azione Tra tutte: il tour consentirà infatti non solo di scoprire le meraviglie delle antiche città imperiali (da Casablanca a Fes, da Rabat a Marrakech) ma anche di conoscere e visitare il progetto Lalla Meriem di Ai.Bi. a Rabat, che beneficerà grazie a questa operazione di una donazione di 5000 euro da parte di Galbusera. Partecipa al concorso anche tu.


Nasce così un concorso che, attraverso l’acquisto di una o più confezioni di Tra e Mini Tra, permette di vincere, fino al 26 novembre 2011, 6 forniture di Tra direttamente sul minisito con modalità instant win e di partecipare all’estrazione finale di un viaggio di una settimana in Marocco per due persone. Il tour consentirà non solo di scoprire le meraviglie delle antiche città imperiali (da Casablanca a Fes, da Rabat a Marrakech) ma anche di conoscere un importante progetto di Ai.Bi. – Associazione Amici dei Bambini a Rabat, che riceverà grazie a questa operazione un contributo da Galbusera.

Infatti, attraverso la campagna attivata su Twitter, ogni buona azione Tra può essere retwittata dagli utenti del social media, contribuendo a far raggiungere, un euro alla vota, la cifra che Galbusera intende devolvere ad Ai.Bi. – Associazione Amici dei Bambini  a sostegno del centro Lalla Meriem, nella capitale marocchina, in cui sono ospitati 150 bambini abbandonati da 0 a 6 anni. I vincitori del viaggio avranno la possibilità di visitare il centro, diventando così “ambasciatori” del progetto: un’importante esperienza che arricchirà di senso la vacanza, rendendola veramente indimenticabile.

Le 100 buone azioni TRA sono infine raccolte in una vera e propria guida cartacea, distribuita tra maggio e ottobre nel circuito Promocard e nelle attività di sampling in programma nei centri delle grandi città (Bologna, Bari, Milano, Roma e Torino) e nel Circuito Centostazioni.