Bolivia. Anthony, solo 3 anni e già mendica per strada! Come spiegargli che la vita non è solo questa?

Ai.Bi. sta cercando un sostenitore che scelga di adottare a distanza Anthony nell’attesa che il piccolo trovi, si spera al più presto, un ‘vero’ papà e una ‘vera’ mamma con cui riscoprire il significato di amore, cura, accudimento e famiglia

Tra i bimbi accolti in Bolivia, all’interno dell’orfanotrofio Niño Jesus e di cui Ai.Bi. si prende cura, c’è anche il piccolo Anthony.
La sua è una storia molto triste. Il bimbo, che a gennaio compirà 3 anni, ha vissuto i suoi primi anni di vita mendicando lungo le strade assieme ai suoi genitori ubriachi. Subito tolto da quella condizione di pericolo e di indigenza e portato al sicuro, il Garante del minore non ha potuto far altro che constatare l’estremo disinteresse dei suoi genitori nel prendersene cura.
Sono iniziate così le ricerche di qualche parente o familiare che avesse il desiderio e la possibilità di offrire cure e amore ad Anthony, ma dopo un iniziale interesse da parte di una zia materna del bambino e poi della nonna nessuno ha confermato la propria disponibilità di prendersi cura di lui, forse preoccupati dal comportamento dei suoi genitori che, sotto i fumi dell’alcool spesso divengono violenti.

Così, per il piccolo Anthony si sono aperte, poco più di un mese fa, le porte dell’orfanotrofio Niño Jesús.

Durante il processo di adattamento, il bimbo era disperato. Piangeva molto e non voleva mangiare. Ma appena compreso di essere giunto in un luogo dove potersi sentire al sicuro e protetto, piano piano, sta acquisendo una nuova serenità.
Il bimbo è fisicamente più piccolo della sua età e per questo è sottoposto ad un trattamento nutrizionale e mai nessuno si è preoccupato di fornirgli documenti d’identità.
Noi di Ai.Bi. ci prenderemo cura di lui, nell’attesa che il piccolo trovi, si spera al più presto un ‘vero’ papà e una ‘vera’ mamma con cui riscoprire il significato di amore, cura, accudimento e famiglia.

Nell’attesa, però, abbiamo bisogno del tuo aiuto

Anthony ha bisogno di seguire un piano alimentare specifico per crescere sano e forte. Ha bisogno di ricevere i suoi documenti d’identità che dimostrino al mondo la sua presenza e che gli permettano anche di ricevere trattamenti sanitari di base, come, quando sarà più grande di poter sostenere gli esami scolastici.

Queste attività, purtroppo, comportano delle spese. Per questo abbiamo bisogno del tuo aiuto. Abbiamo bisogno di una persona di cuore che desideri prendersi cura di Anthony, anche se da lontano, regalando lui anche il suo affetto e la sua amicizia.

Cosa significa attivare un’Adozione a Distanza

Adottare a Distanza Anthony è un gesto meraviglioso di vicinanza e sostegno verso un bambino in grave difficoltà familiare. Con 50 euro al mese, potrai garantire ad Anthony la possibilità di crescere serenamente e di studiare. Riceverai la foto di Anthony e potrai, se lo desideri, intraprendere con lui uno scambio di corrispondenza, tenendoti informato sui suoi progressi e sulle sue necessità, relazionandoti direttamente con i nostri operatori presenti nel Paese per avere aggiornamenti o, qualora lo desiderassi, inviare pensierini “extra” nei momenti importanti della sua vita, come nel giorno del suo compleanno.
Pensaci. Il tuo aiuto è davvero prezioso. Anthony ti sta già aspettando.
Quella che vedi in copertina non è la foto reale di Anthony. Per motivi di privacy non possiamo mostrarla al pubblico. Riceverai la sua foto effettiva in fase di attivazione del sostegno.
Adotta a Distanza Anthony