Natale in Kenya. Al centro Shelter la prima cena preparata grazie alla nuova cucina. Per la gioia dei bambini!

Elektrovent insieme ad Amici dei Bambini per il benessere dei più vulnerabili in Kenya

Finalmente al centro Shelter, un istituto situato nella Contea di Kajiado, in piena terra Maasai, a circa 35 chilometri da Nairobi, che accoglie fino a 138 bambini orfani o abbandonati e bambine che hanno subito mutilazioni genitali o salvate da matrimoni precoci, cucinare non sarà più un problema. Il centro, che è sostenuto da Ai.Bi. – Amici dei Bambini, ha ricevuto le pentole e i nuovi fornelli, che funzionano perfettamente e senza l’emissione di fumi tossici. Un dono natalizio in anticipo che l’istituto ha ricevuto grazie al progetto Occhi di Speranza, finanziato dall’azienda italiana Elektrovent, da anni al fianco dei progetti di Ai.Bi. a sostegno dell’infanzia in difficoltà.

Grazie al contributo di questo importante partner, Ai.Bi. Kenya è riuscita a rifare completamente la cucina e il refettorio dell’istituto Shelter, mettendo così a disposizione dei tanti minori ospitati un luogo pulito, accogliente e igienicamente a norma. Il dono include quattro jikos, pentole con fornelli incorporati che funzionano a legna, e quattro fuochi collegati all’impianto di biogas.

Il Covid-19 aveva per qualche mese bloccato i lavori, ma il costruttore che aveva l’appalto di ristrutturazione, quando è tornato al lavoro, ha concluso in poche settimane, dando ai bambini la possibilità di tornare quasi subito a mangiare in una mensa spaziosa e dignitosa. Anche tu, con un semplice gesto, puoi contribuire alle attività di Amici dei Bambini in Kenya.


Per informazioni: https://www.aibi.it/ita/continuiamo-dai-bambini/