Kenya. La Provincia Autonoma di Bolzano assieme ad Ai.Bi. con un progetto a supporto dei Care Leaver

110 bambini accolti in due istituti per minori vulnerabili, Shelter e Vijiji assieme al Kesca, l’associazione dei care leaver in Kenya, saranno al centro del progetto.

 Continuano le attività preparatorie per il lancio del nuovo progetto di Ai.Bi. finanziato dalla Provincia Autonoma di Bolzano ‘’Con te sono un Grande’’ a sostegno degli attuali e futuri care leaver del Kenya.

A giorni inizieranno le attività di progetto dopo la loro pianificazione assieme a tutti i partner ed agli stakeholder coinvolti.

110 bambini accolti in due istituti per minori vulnerabili, Shelter e Vijiji assieme al Kesca, l’associazione dei care leaver in Kenya, saranno al centro del progetto.

Un intervento importante, sia per supportare i due centri di accoglienza con conoscenze tecniche e procedurali allineate alle linee guida nazionali, sia per fornire ai 110 minori coinvolti, abilità personali e interpersonali in preparazione del loro futuro ingresso in società e per supportare la definizione di piani individuali, accompagnando i ragazzi nel loro ingresso alla vita al di fuori dall’istituto.


Al centro di questa azione volta a migliorare le vite dei bambini più vulnerabili nella contea di Kajiado c’è una metodologia particolarmente efficace e rapida dal nome evocativo: “Cantando ai Leoni’’.

Un metodo strutturato che lavora sulle paure personali e sui traumi passati, elaborandoli affinché vengano superati. Nel caso invece, non siano risolvibili con tale metodologia, sarà a disposizione un terapista esperto a supporto dei casi più fragili venuti alla luce durante le sessioni.

Un intermediario sociale accompagnerà infine i ragazzi e i bambini per tutto l’anno nel loro percorso di crescita personale e nel loro riavvicinamento alla comunità di appartenenza per facilitarne il futuro ingresso nella società keniana.