Kenya. Un’Adozione a Distanza per spiegare a Jael, 5 anni che oltre la violenza esiste anche la speranza!

Il papà di Jael è in carcere per violenza domestica. La madre non riesce a trovare un lavoro fisso. La famiglia abita nella baraccopoli. La bimba riesce ad andare a scuola solo 2 giorni su 5, ma l’Adozione a Distanza la può aiutare

Jael è una bimba di 5 anni, che vive nella baraccopoli di Huruma, uno dei quartieri più difficili a nord est di Nairobi, in Kenya, a causa della povertà e della criminalità diffusa.

La bimba abita nello slum con la sua mamma e la sorellina maggiore. Il papà invece è stato arrestato ed è tuttora in carcere per violenza domestica.

La mamma della piccola non riesce a trovare un lavoro fisso e cerca di prendersi cura al meglio della sua famiglia eseguendo lavoretti occasionali. Oltre al sostentamento delle sue due bambine, deve inoltre pensare a quello di un familiare malato, che non può provvedere a se stesso autonomamente. Come si può ben immaginare, i soldi che entrano in casa, sono davvero pochi e tra mangiare e pagare libri e tasse scolastiche, la scelta è ovviamente una sola. Così Jael è spesso assente da scuola. Quasi ogni settimana la bambina riesce a frequentare le lezioni solo per due giorni su cinque.

Kenya. Jael è una bambina molto intelligente che adora frequentare la scuola materna

Ad accoglierla e la Sancare Preparatory School, dove ai bambini della baraccopoli, viene garantita ogni giorno un’istruzione di qualità e soprattutto senza discriminazioni. Per questo Ai.Bi. ha scelto di sostenere i piccoli alunni in difficoltà familiare che frequentano la scuola. Per questo chiediamo oggi il tuo aiuto per garantire alla piccola Jael la possibilità di proseguire nel suo percorso scolastico e di conseguenza alla sua mamma di essere allegerita dal peso delle spese familiari. Puoi farlo, regalando a Jael la gioia di un’Adozione a Distanza.

Cosa significa attivare un’Adozione a Distanza?

Adottare a Distanza Jael è un gesto meraviglioso di vicinanza e sostegno verso una bambina in grave difficoltà familiare. Con 50 euro al mese, potrai garantire a Jael la possibilità di crescere serenamente e di studiare.

Riceverai la foto di Jael e potrai, se lo desideri, intraprendere con lei uno scambio di corrispondenza, tenendoti informato sui suoi progressi e sulle sue necessità, relazionandoti direttamente con i nostri operatori presenti nel Paese per avere aggiornamenti o, qualora lo desiderassi, inviare pensierini “extra” nei momenti importanti della sua vita, come nel giorno del suo compleanno.

Pensaci. Il tuo aiuto è davvero prezioso. Jael ti sta già aspettando.

Quella che vedi in copertina non è la foto reale di Jael. Per motivi di privacy non possiamo mostrarla al pubblico. Riceverai la sua foto effettiva in fase di attivazione del sostegno.

Adotta a Distanza Jael