Marocco. Essere abbandonati a 8 anni è un dramma devastante: Adam ha bisogno urgente di un segnale di speranza

Adam ora ha 9 anni e vive nel centro di accoglienza Dar Al Atfal Al Ouafae: per lui un’Adozione a Distanza può significare un’ ancora di salvezza per continuare a credere negli altri.

Un’Adozione a Distanza per Adam, 9 anni, bimbo marocchino molto socievole, sorridente e simpatico.

Adam è nato da una relazione extraconiugale. Sua mamma si prostituisce per racimolare qualche soldo e il papà non l’ha mai riconosciuto.

Il piccolo ha vissuto con sua madre e sua nonna fino all’età di 8 anni. Poi, un giorno, la donna ha deciso che non poteva più farsi carico di lui, forse a causa delle gravi difficoltà economiche in cui versa la famiglia.

Un’Adozione a Distanza per Adam

 Per il piccolo Adam, rimasto solo e senza nessuno che potesse occuparsi di lui, si sono così aperte le porte del centro di accoglienza Dar Al Atfal Al Ouafae.

Il bimbo presenta problemi comportamentali e di iperattività. Ha bisogno di essere orientato e guidato per molti aspetti della vita.

Al suo arrivo in istituto era iscritto al primo anno delle scuole elementari, tuttavia Adam soffre di un leggero ritardo mentale e si attende l’esito del test di livello per decidere la classe in cui sarà iscritto in futuro.

Il bimbo grazie ad Ai.Bi e alle amorevoli cure degli educatori del centro Dar Al Atfal Al Ouafae beneficia, assieme agli altri bambini della struttura, dei corsi di sostegno scolastico e delle attività ludico ricreative.

Aiuta Ai.Bi. a fornire ad Adam tutte le cure e le attenzioni di cui il piccolo ha quotidianamente bisogno. Con l’Adozione a Distanza puoi farlo.

Il tuo aiuto è importante, per regala un po’ d’amore e serenità a questo bimbo meno fortunato.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA