Marocco. Piccoli artisti crescono all’orfanotrofio Akkari!

È arrivato l’autunno! Tra colori, pennelli e forme da ritagliare, i bambini dell’orfanotrofio Akkari, imparano divertendosi… tutto merito dell’Adozione a Distanza!

In Marocco, i piccoli ospiti dell’orfanotrofio Akkari, grazie al prezioso aiuto dell’Adozione a Distanza, non hanno solo la possibilità di essere accuditi, curati e di studiare, ma anche di trascorrere delle ore serene nel proprio tempo libero, imparando, attraverso l’arte e la creatività.

Questo autunno sono stati due i laboratori creativi organizzati in orfanotrofio, grazie al supporto dell’Adozione a Distanza. Scopriamoli insieme…

Dipingiamo in libertà: il laboratorio di pittura

Il primo è stato un divertentissimo laboratorio di pittura, realizzato per i bambini in un giorno di riposo dalla scuola. I tavoli sono stati ben coperti da tovaglie per evitare di sporcarli di pittura, e su ognuno i bambini hanno trovato ad attenderli fogli, colori a tempera, pennelli e bicchieri d’acqua per pulirli. Che felicità!

I piccoli, non se lo sono fatto ripetere due volte, hanno preso i fogli ed hanno iniziato a dipingere tutto ciò che gli passava per la testa. Un ottimo modo per i bambini di divertirsi e passare del tempo di qualità insieme. Gli educatori non hanno dato particolari istruzioni, ognuno era libero di esprimere la propria creatività. A disegni ultimati, i piccoli artisti sono corsi lavarsi le mani e a prepararsi per la cena!

“Ma l’arte plastica centra con … la plastica?”

Non solo pittura. I piccoli ospiti dell’orfanotrofio Akkari, in questi giorni, sono stati infatti, anche invitati a partecipare ad un laboratorio di arte plastica!

 “Arte plastica?”, “Di che?”, “Lavoriamo con la plastica?”, “Ma che cos’è?”. Si sono domandati incuriositi i bambini. Ma quando si sono recati al laboratorio ad attenderli hanno trovato solo dei fogli di carta. Al vedere le loro facce perplesse, l’operatrice ha chiesto cosa li turbasse. Uno dei bambini allora ha detto “Ci avete chiamati per giocare con la plastica e alla fine avete cambiato idea e giochiamo con la carta?”. 

Lei ha sorriso, e ha capito subito dove fosse l’equivoco. Così per prima cosa ha spiegato ai bambini cosa si intende per arte plastica, quale tipo di attività può includere e poi quale iniziativa avesse scelto da realizzare assieme per quel giorno. “Il vostro compito di oggi – ha spiegato ai piccoli partecipanti – è quello di creare con il cartone delle forme che per voi rappresentano la natura in autunno. Siete pronti? E allora via!”.

Ai bambini è stata data mezzora di tempo per scegliere la forma, che hanno prima disegnato sul foglio di carta e poi ritagliato con le forbici facendo ben attenzione a non rovinare i bordi e a non piegare troppo il foglio. La maggior parte dei bambini ha deciso di realizzare alberi e foglie. Una volta ritagliate tutte le forme, è stato poi il momento di passare al colore. I bambini hanno privilegiato colori caldi ed autunnali come il marrone.

L’educatrice che ha organizzato il laboratorio è stata molto contenta dei risultati e ha fatto i complimenti a tutti che l’hanno poi salutata contenti ed orgogliosi del loro operato.

Marocco. Un’Adozione a Distanza per i bambini dell’orfanotrofio Akkari

 La Maison d’enfants Akkari può ospitare fino a 250 bambini e bambine di età compresa tra i 5 e i 18 anni, ma oggi, nel rispetto delle normative anticovid, si prende cura di 130 piccolini che frequentano la scuola materna ed elementare. Si tratta di bambini orfani, abbandonati e bambini provenienti da famiglie che vivono in condizioni precarie non in grado di prendersi cura dei figli. Attivando un’Adozione a Distanza per l’orfanotrofio Akkari, con 25 euro al mese, meno di un caffè al giorno, potrai contribuire a prenderti cura di questi piccolini ed a restituire loro un pezzettino della gioia dell’infanzia.

Adotta a distanza un orfanotrofio