Quanto vale la vita di tuo figlio? E quella di un bambino abbandonato? “Fame di mamma” perché contro l’abbandono si può combattere anche in Italia

Anche in Italia esistono minori soli e vulnerabili da proteggere, accudire e tutelare. Puoi aiutarli sostenendo la Campagna “Fame di Mamma”.

Ai.Bi. si prende cura dei bambini soli o in situazione di fragilità in ben 33 Paesi del mondo grazie all’Adozione e al Sostegno a Distanza.

Ma sapevate che Amici dei Bambini si occupa anche in Italia dei minori fuori famiglia e delle mamme che, rese fragili da maltrattamenti, malattie o povertà, rischiano di abbandonare i loro figli?

Lo fa grazie a “Fame di mamma”, la Campagna portata avanti da Ai.Bi. e dalla Cooperativa AIBC, per contrastare, in modo concreto, la piaga dell’abbandono anche in Italia.

Un Sostegno a Distanza in Italia. Come?

La Campagna “Fame di mamma”, grazie al prezioso aiuto del Sostegno a Distanza, sostiene le comunità di accoglienza e i centri dei servizi alla famiglia presenti sul territorio italiano.  Come le Family House, strutture ad alta specializzazione dove mamme e bambini fragili trovano cura e protezione. Le comunità alloggio mamma e bambino. Le strutture di accoglienza per i giovani in difficoltà e i Pan di Zucchero, luoghi di accoglienza e cittadinanza attiva, dove professionisti e volontari offrono gratuitamente spazi di socializzazione, supporto psicologico ed educativo ai minori ed adolescenti che, già vulnerabili, rischiano di rimanere indietro rispetto ai loro coetanei.

L’impegno è tanto e i compiti sono molti. Aiuta Ai.Bi. a portare avanti queste importanti attività.

Grazie al Sostegno a Distanza in Italia puoi farlo.

Con 10 euro al mese potrai anche tu contribuire alla Campagna “Fame di mamma”.

Pensaci. Il tuo aiuto può essere importante.

RICHIEDI INFO Oppure Attiva Adozione a Distanza