Adozione in Italia. Marta è nata a gennaio da un parto complicato. Attende solo una famiglia amorevole che l’accolga.

A causa delle complicazioni dovute al parto, Marta ha riportato alcuni problemi di salute la cui evoluzione oggi non è ancora prevedibile. La piccola ha urgente bisogno di trovare l’affetto di una mamma e di un papà.

Anche in Italia sono tanti i bambini abbandonati che hanno bisogno di essere accolti in una famiglia che li ami. Alcuni di loro, a causa delle loro condizioni  di salute, hanno urgente necessità di trovare il calore di una mamma e di un papà, ma anche maggiori difficoltà ad incontrarli.

Per questo il Tribunale di Milano, pubblica sul proprio portale gli appelli dedicati a questi minori più fragili, che presentano problemi neurologici,  psichici, o genetici. (I nomi riportati sono di fantasia).

Appello per Marta

Marta è una bella bambina, nata a gennaio 2020. A seguito di un parto complicato ha riportato alcuni problemi di salute, la cui evoluzione non è ad oggi prevedibile, vista anche la sua tenera età. La bimba sta crescendo, interagisce e risponde agli stimoli, ma dovrà proseguire le terapie ed i controlli consigliati e nel corso del suo sviluppo potrebbe manifestare difficoltà di salute e cognitive anche importanti.


Marta è in attesa di una famiglia affettuosa, anche con figli, che sia disponibile ad accoglierla, consapevole del rischio sanitario che potrebbe compromettere la sua crescita.

La famiglia che desideri rendersi disponibile ad approfondire la situazione di Marta, può rivolgersi al Tribunale per i Minorenni di Milano, inviando una e-mail all’indirizzo cancelleriaadozioni.tribmin.milano@giustizia.it, indicando il nome della minore e riportando i propri dati e soprattutto i recapiti telefonici.