Ai.Bi. e SeveriCase insieme per i bambini e le mamme ucraine

Chi vende o affitta la propria casa con l’agenzia immobiliare di Milano SeveriCase può scegliere di donare metà delle provvigioni al progetto #BAMBINIxLAPACE dell’Associazione Amici dei Bambini, per garantire protezione e accoglienza ai bambini dell’Ucraina

Il bello della solidarietà è che in ogni ambito e in ogni situazione si può trovare il modo di impegnarsi per essa. Specie se una guerra come quella scoppiata in Ucraina scuote le coscienze nel profondo e chiama ciascuno a fare la sua parte.
L’agenzia immobiliare di Milano SeveriCase è da sempre attenta alle iniziative a favore dell’infanzia in difficoltà e, convinta che la solidarietà debba essere, per l’appunto, un impegno diffuso, ha deciso di aiutare i bambini dell’Ucraina aderendo alla campagna BAMBINIxLAPACE di Ai.Bi.
A spiegare la natura del progetto è proprio Carlo Severi, socio unico dell’Agenzia SeveriCase:Dinanzi alle brutture di una guerra nel cuore dell’Europa ci siamo interrogati su quale potesse essere il nostro ruolo. Siamo un’agenzia immobiliare, cosa avremmo potuto fare? Da qui la decisione di ridurre le nostre provvigioni invitando chi si rivolge a noi per l’affitto o la vendita del proprio immobile a sostenere l’iniziativa Bambini per la Pace: noi ci impegniamo ad applicare la metà delle provvigioni previste per la vendita o l’affitto dell’immobile, a fronte di una donazione di pari importo all’Associazione Ai.Bi. È il nostro modo per essere vicini a chi in questo momento sta soffrendo e non sa se e quando potrà tornare a casa. D’altra parte ‘L’agenzia Immobiliare per bene’ non è solo il nostro slogan, e con questa e altre iniziative vogliamo dare una valenza sociale al nostro lavoro quotidiano.”

La vendita o l’affitto di un’immobile diventa così un atto di solidarietà diffusa

Nel concreto, quindi, chiunque si rivolga all’agenzia immobiliare SeveriCase, che ha sede in di via Lomellina, 31, a Milano, può scegliere di donare la metà delle provvigioni dovute a sostegno della campagna BAMBINIxLAPACE di Ai.Bi. per garantire protezione e accoglienza ai bambini dell’Ucraina.
Un esempio concreto: facendo una donazione ad Ai.Bi. pari allo 0,75% del valore dell’immobile, Severi Casa s’impegna a scontare della metà la provvigione iniziale dell’1,5%, portandola allo 0,75%. La parte di provvigione devoluta ad Ai.Bi. diventa, così, una “erogazione liberale” a sostegno del progetto Bambini per La Pace e, come tutte le donazioni, può godere delle agevolazioni fiscali previste per Onlus e ONG.

Emergenza Ucraina. La campagna di Ai.Bi. #BAMBINIxLAPACE

Allo scoppio della guerra in Ucraina, l’Associazione Ai.Bi. Amici dei Bambini, attiva da 40 anni nella protezione dell’infanzia, ha subito attivato la campagna #BAMBINIxLAPACE, declinata in diversi interventi nella stessa Ucraina, in Moldova e in Italia, per garantire protezione, assistenza e accoglienza ai profughi e alla popolazione sfollata.
La drammatica crisi umanitaria che si sta consumando in Ucraina richiede l’aiuto concreto e immediato di tutti – afferma Marco Griffini, Presidente e Fondatore di Ai.Bi. Ogni giorno che passa sempre più persone decidono di lasciare le proprie case, e chi rimane è costretto a vivere nei rifugi o nelle stazione della metropolitana, con sempre maggiore difficoltà a reperire cibo, acqua, farmaci… in una costante situazione di incertezza e paura. I bisogni sono tantissimi, per chi è sfollato e per chi rimane, ma di fronte a questa situazione di emergenza siamo stati testimoni della forza della solidarietà e dell’impegno di persone e aziende piccole o grandi che, come SeveriCase, sono scese in campo al nostro fianco per aiutare più bambini e famiglie possibile. Sono decisioni come queste a non far perdere la speranza in un mondo migliore.”
Tutte le informazioni relative alla campagna #BAMBINIxLAPACE si possono trovare sulla pagina dedicata all’interno del sito di Ai.Bi.

EMERGENZA UCRAINADONA ORA