Aziende “amiche dei bambini”: Montbel

Un’azienda simbolo del design made in Italy, da anni tra le più attive nella collaborazione con Ai.Bi. Rinnovata ancora una volta con la sedia “Sofia”, firmata dalle star del cinema della Mostra di Venezia. All’asta il 13 dicembre per “Il Bello che fa Bene”

Il Bello che fa Bene quest’anno si celebra nella notte della luce, quella di Santa Lucia, ovvero il 13 dicembre, al Blue Note di Milano. Qui, insieme alla cena di Gala e al concerto del coro gospel a cura de The Inspirational Choir of Harlem, si terrà anche la tradizionale asta Benefica condotta da un amico di lunga data di AiBi, Max Laudadio.
Tra i tanti lotti messi all’asta, uno dei pezzi più pregiati in assoluto sarà la seduta “Sofia” di Montbale, autografata dalle star del cinema che hanno partecipato all’ottantesima edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Tra le 70 firme raccolte a Venezia – attori, registi, influencer – si leggono quelle di Rocco Papaleo, Maria Grazia Cucinotta (testimonial anni fa di una storica campagna di Ai.Bi. sul sostegno a distanza, ‘L’altro mio figlio’), Enrico Brignano, Alessandro Siani, Ema Stokholma, Claudia Gerini.

“Orgogliosi di sostenere il progetto di Ai.Bi.”

“La Chair for Charity di Montbel per AiBi è rossa fiammante, è stata appositamente progettata da Edi & Paolo Ciani e presentata al Salone del Mobile di Milano – spiega Lucio Ravedoni, Sales Director di Montbel – Ancora una volta, questo Natale la sedia si tradurrà in progetti sociali a favore dell’infanzia abbandonata“.
L’azienda friulana Montbel è a fianco di Amici dei Bambini da ormai 12 anni: “La seduta presentata all’ultimo Salone può avere le gambe in legno o in metallo – prosegue Ravedoni – è adatta per gli uffici ma anche per un salotto, è al 100% Made in Italy e può essere realizzata in qualsiasi finitura e tessuto”
“Come azienda da sempre sensibile a temi sociali – dice Manuela Montina, Presidente di Montbel – siamo orgogliosi di sostenere questo progetto. Le imprese hanno un’importante responsabilità sociale e noi, in quanto tali, dobbiamo considerare il ruolo che svolgiamo nel promuovere scelte sostenibili per il bene comune”.

La solidarietà prosegue con il Temporary Shop

Chi riuscirà a ottenere la sedia Montbel, dunque, saprà di aver fatto un affare “doppio”: essersi portato a casa un prestigioso oggetto di design, firmato dalla strad del cinema, e aver contribuito a portare avanti i progetti di Ai.Bi. per tutti i bambini abbandonati e in difficoltà familiare.
Obiettivo, questo, che è alla base anche del Temporary Shop online, l’iniziativa che completa “Il Bello che fa Bene” e che è già cominciata, mettendo a disposizione prodotti di moda e accessori, cosmetica, design, donati da aziende amiche dell’associazione e sostenitrici dei suoi progetti nel mondo. Temporary Shop - Natale 2023