BAMBINIxLAPACE. La biblioteca: luogo di incontri, gioie e nuove amicizie

Finita la scuola, le attività organizzate da Ai.Bi. nella biblioteca di Hirtop hanno coinvolto bambini moldavi e ucraini in letture, storytelling e giochi. Regalando sorrisi e opportunità di scambi sociali e culturali

In Moldova, la fine della scuola arriva verso la fine di maggio: gli ultimi giorni, le lezioni tradizionali lasciano spazio ad attività più creative e di educazione “non formale”. Così, anche nella biblioteca di Hirtop, una di quelle visitate dal Ludobus della Pace di Ai.Bi., nel distretto di Taraclia, è cominciato un periodo di fervente attività e di feste.

Storytelling e giochi alla biblioteca moldava di Hirtop

Le iniziative sono rivolte in maggioranza agli alunni della scuola primaria, ma sono aperte anche al resto della comunità e agli “ospiti” accolti dall’Ucraina: grazie al progetto #BAMBINIxLAPACE promosso da Ai.Bi. e finanziato da PLAN International, gli incontri che avvengono stanno diventando vere occasioni di scambio culturale e sociale.
Per incentivare lo spirito creativo nei bambini, i bibliotecari accompagnati dagli animatori di Ai.Bi. hanno scelto come approccio lo storytelling, che prevede di invitare i piccoli lettori a raccontare storie aggiungendo fatti e gesti della propria immaginazione.

In particolare, una delle attività più recenti ha avuto come titolo “Il libro senza storia”, chiamato così perché, in realtà, le storie ce le mettono i bambini, inventandole e raccontando episodi reali del loro vissuto personale, trovando finali diversi e molto divertenti.
Sciolto il ghiaccio con i racconti presentati, serviti per stimolare l’immaginazione, i bambini sono stati successivamente coinvolti nel gioco “Colui che vede tutto”, pensato per migliorare le capacità di concentrazione e osservazione.
La giornata è stata davvero entusiasmante, ha permesso ai bambini di viaggiare in un mondo colorato e pieno di gioia e li ha spinti a legarsi tra loro stabilendo nuove amicizie e dandosi già l’appuntamento per le prossime attività.

Sostieni l’impegno di Ai.Bi. per i bambini dell’Ucraina

Dall’inizio della guerra, Ai.Bi. è impegnata in molteplici attività lanciate all’interno del progetto #BAMBINIxLAPACE, attivo in Ucraina, Moldova e Italia a favore dei bambini ucraini e delle loro famiglie. Chiunque può sostenerli con una donazione una tantum o con l’Adozione a Distanza. E se sei cliente Fineco, la banca raddoppia la tua donazione fino al 30 giugno. Ricordati che tutte le donazioni ad Ai.Bi. godono delle seguenti agevolazioni fiscali.

EMERGENZA UCRAINADONA ORA