Bolivia. Alfonso: storie di “ordinario” abbandono e di rinascita…

Alfonso presto tornerà a casa insieme ai suoi genitori, nel frattempo noi di Ai.Bi., grazie all’Adozione a Distanza ci prendiamo cura di lui e di tutti i bimbi del Gota de Leche.

Alfonso è un piccolino di 8 mesi. È stato soccorso il 30 novembre 2021, a seguito di una denuncia, che segnalava all’autorità la presenza di persone che bevevano alcolici per strada. Con loro vi era Alfonso, che piangeva disperato. Il bambino era totalmente trascurato, senza vestiti e sporco. Per questo motivo, il piccolo, è stato accolto all’orfanotrofio “Gota de Leche”, partner di Ai.Bi. in Bolivia.

I genitori, rattristati per quanto accaduto, hanno promesso che non consumeranno più bevande alcoliche e il 1° dicembre, la mamma ha fatto richiesta al SEDEGES e al Tribunale per l’infanzia e l’adolescenza, di poter alimentare con il latte materno il suo bambino. Così dal 3 dicembre 2021, la mamma del piccolo, due volte al giorno si reca all’orfanotrofio Gota de Leche, per allattare Alfonso e rafforzare, allo stesso tempo, il legame affettivo con il piccolo.

Alfonso si sente felice quando vede sua madre, comincia a sorridere e a fare rumori. Presto torneranno a casa insieme. I genitori vogliono l’affidamento del loro bambino. Hanno chiesto l’autorizzazione al Tribunale per l’infanzia e l’adolescenza ai fini del reinserimento familiare. Si sono impegnati ad assumersi le proprie responsabilità e a rispettare tutte le raccomandazioni date per il benessere del piccolo.

Un’Adozione a Distanza per i piccoli ospiti di Gota de Leche!

L’orfanotrofio Gota de Leche è posizionato nel centro della cittadina di Oruro, una delle località più piccole della Bolivia.

L’orfanotrofio è molto grande e per le sue dimensioni potrebbe ospitare fino a 90 bambini, ma per fornire un’attenzione personalizzata è stato concordato di non accoglierne oltre 35, nella fascia di età da zero a sei anni, ma c’è anche qualche bambino più grandicello, si tratta di fratelli maggiori, che continuano a stare qui per non separarli dai fratellini più piccoli.

I piccoli ospiti della struttura, proprio come Alfonso, arrivano da storie difficili: abbandono, maltrattamento, smarrimento.

Noi di Ai.Bi., grazie al prezioso sostegno dell’Adozione a Distanza, ci impegniamo ogni giorno per garantire a questi bambini un’infanzia serena, fino a quando, speriamo il più presto possibile, non torneranno a crescere nella loro famiglia o avranno l’opportunità di rinascere nuovamente figli, ma, per farlo al meglio abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.

Attiva un’Adozione a Distanza per i bambini dell’orfanotrofio Gota de Leche! Bastano 25 euro al mese, meno di un caffè al giorno.

Adotta a Distanza i bambini di un orfanotrofio

Scopri di più