La guerra di Myriam: a soli 13 anni, bambina, ragazza, donna e madre

Una bambina, una ragazza, una donna e una madre: sono questi i “ruoli” che Myriam ricopre, a soli 13 anni.
Come è stato possibile che arrivasse a dover fare tutto questo? I fattori sono tanti e il primo di questi è la guerra.
Poi ci si è messa la politica, ad impedire che il padre esercitasse la sua professione; e infine una tremenda malattia, che l’ha strappata dalle braccia della madre, di cui ha dovuto ricoprire il ruolo.
Oggi, Amici dei Bambini reclama il suo diritto di crescere serenamente, di godere della sua età, di poter essere bambina, prima che ragazza, prima che donna e madre.
Reclamiamo per lei un diritto a cui ha dovuto rinunciare per amore del padre e dei fratelli
; una rinuncia che la allontana dalla scuola giorno dopo giorno, perché non può più gestire tutto contemporaneamente. Sta rinunciando a qualcosa di giusto, sbagliando per amore.
Con un’Adozione a Distanza, si può restituire a Myriam il diritto di crescere, di essere una bambina e di studiare; con un’Adozione a Distanza è possibile restituire a Myriam il diritto di essere amata oltre che d’amare.

Fai un atto d’amore, permetti a Myriam di amare.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA