BAMBINIxLAPACE. La fiera delle ONG in occasione della giornata dell’Europa in Moldova

In occasione della Giornata dell’Europa, a Chisinau sarà inaugurata la tradizionale “Città Europea”. Anche Ai.Bi. / Moldova sarà tra le ONG presenti, per promuovere i valori su cui l’Europa è fondata. A partire dalla pace

Il 9 maggio si è celebrata la “Giornata dell’Europa”. La data è quella del giorno in cui, nel 1949, il ministro degli esteri francese Robert Schuman presentò il primo disegno per una più stretta collaborazione tra gli stati dell’Europa Occidentale. Il testo del piano iniziava così: “ La pace mondiale non potrà essere salvaguardata se non con sforzi creativi, proporzionali ai pericoli che la minacciano”.
Si può dire, dunque, che la prima parola sulla quale si fonda l’Europa è proprio La Pace”, una sottolineatura non da poco in un periodo come questo, in cui è proprio il contrario della pace, ovvero la guerra, a essere arrivato nel cuore del Continente.

La Città Europea a Chisinau, in Moldova

Durante questa giornata (o nel primo fine settimana successivo, visto che la Giornata dell’Europa cade nel giorno in cui la Russia festeggia il “giorno della Vittoria” ed, evidentemente, mai come quest’anno la situazione imponeva la massima cautela) in Moldova è tradizione organizzare la “Città Europea” nella piazza principale di Chisinau, davanti al Palazzo del Governo.
Quest’anno, la Giornata, come detto, viene festeggiata in un contesto triste e diverso, ma proprio le atrocità della guerra nella vicina Ucraina rendono urgente più che mai ribadire i valori che stanno alla base della creazione e dell’attività dell’Unione Europea: la pace, appunto, l’unità, la solidarietà, lo stato di diritto e il rispetto per i diritti umani, specialmente del diritto fondamentale alla vita.
Quello di proteggere la pace è un impegno collettivo e personale insieme, ed è proprio per questo che il messaggio che guiderà le attività della Città Europea di quest’anno sarà proprio quello di diventare portavoce della pace.

Ai.Bi presente alla fiera delel ONG per la Giornata dell’Europa

E a condividere i valori europei saranno anche le ONG, nazionali e internazionali, presenti sul territorio moldavo, che sono state tra le prime a reagire alla crisi dei profughi ucraini in Moldova. Sarà, infatti, organizzata, una fiera delle ONG alla parteciperà anche  Ai.Bi. Moldova.
Oltre allo sportello informativo, dove saranno distribuiti materiali promozionali che descrivono le attività di Amici dei Bambini in Moldova, Ai.Bi. sarà presente anche nella “tenda dei bambini”, dove saranno organizzate delle attività di animazione per tutti coloro che verranno a spendere metà giornata insieme a noi, condividendo i valori europei. A partire dalla Pace!

Sostieni l’impegno di Ai.Bi. per i bambini dell’Ucraina

Dall’inizio della guerra, Ai.Bi. è impegnata in molteplici attività lanciate all’interno del progetto #BAMBINIxLAPACE, attivo in Ucraina, Moldova e Italia a favore dei bambini ucraini e delle loro famiglie. Chiunque può sostenerli con una donazione una tantum o con l’Adozione a Distanza.
E se sei cliente Fineco, la banca raddoppia la tua donazione fino al 30 giugno.
Ricorda: tutte le donazioni ad Ai.Bi. godono delle seguenti agevolazioni fiscali.

EMERGENZA UCRAINADONA ORA