Mese: Aprile 2012

Campagne ed Eventi

EurAdopt, Berlino 26-29 aprile: l’adozione è ancora un’opzione?

Al nastro di partenza la Conferenza di EurAdopt, associazione di organizzazioni operanti a favore dell’adozione in 12 Paesi europei, che avrà luogo a Berlino dal 26 al 29 aprile, in occasione del 10mo anniversario dalla ratifica, da parte del Paese tedesco, della Convenzione de L’Aja del 1993. Parteciperà Marco Cremonte, Responsabile Attività Istituzionali e Internazionali di Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini. LEGGI TUTTO…

AiBinews

Incinta per 4 anni e poi, in un attimo, quel meraviglioso parto

Esattamente due anni fa, uffici del Bienestar Familiar, una stanzetta decorata con palloncini e tavolo imbandito di torta e tanta tanta tensione… caldo, molto caldo, assenza di aria condizionata, una decina di persone attorno tra assistenti sociali, nutrizioniste, psicologhe, e non so chi altro… due anni fa nasceva la nostra famiglia. Quella mattina ci prepariamo con ponderata e innaturale calma. LEGGI TUTTO…

AiBinews

Messico: Jorge, 9 anni, tre volte adottato, due volte respinto

Vivo l’adozione come un profondo atto d’amore nel dare me stesso in tutto e per tutto ai miei figli. Non li ho mai considerati, e così anche mia moglie, come figli semplicemente adottivi: ma come figli nostri. L’adozione è un parto, a tutti gli effetti. Nasce dall’amore della coppia. Ti trovi a vivere questo passaggio da quando li vedi solo sulla carta delle fotografie a quando metti loro una mano sulla spalla… questa è la mia gioia di vivere. LEGGI TUTTO…

AiBinews

Facciamo festa contro lo sfratto della Casa Famiglia

Emmanuel, l’ultimo arrivato, appena 8 mesi, non sa di essere sotto sfratto. Abbandonato dalla madre romena di 18 anni, e gravemente disabile, è stato accolto con amore da 6 mesi nella Casa Famiglia “La Compagnia dei Felicioni” della Comunità di Capodarco, che da dieci anni opera in una villetta di Trentola Ducenta confiscata al boss della camorra, Dario De Simone. LEGGI TUTTO…

AiBinews

Francia: idoneità all’adozione internazionale, colloqui uguali per tutti

Il 50% circa delle coppie che hanno partecipato all’ultimo sondaggio di AiBiNews: Adozioni internazionali: ma quanti colloqui servono per avere l’idoneità? ha dovuto affrontare più di 6 colloqui. La Francia dà il buon esempio: il Paese d’oltralpe, uno dei capofila dell’adozione internazionale, ha recentemente stabilito una norma che uniforma il numero di colloqui a livello nazionale e su tutto il territorio dello StatoLEGGI TUTTO…