Ucraina. Il tempo trascorso con gli amici è il modo migliore per dire addio al lockdown

La pandemia, faticosa e dura per tutti, lo è stata ancora di più per chi non può contare sul sostegno di una famiglia. È grazie al Sostegno a Distanza che i minori ospiti dell’istituto Volodarka sono riusciti a superare questo difficilissimo momento con uno sguardo di speranza al futuro

La pandemia da Covid-19, che tutto il mondo subisce ormai da 15 mesi, sta mettendo a dura prova gli equilibri e la serenità di tutti noi. Proviamo quindi ad immaginare le difficoltà e le fatiche vissute da chi è costretto tra le quattro mura di un istituto, perché senza famiglia o lontano da essa a causa di situazioni complicate; per loro questo periodo è ancora più difficile rispetto a chi ha la fortuna di vivere a casa, con il sostegno di una famiglia.

Finalmente anche in Ucraina il sole fa capolino, dando il benvenuto ad una timida primavera. Per gli ospiti dell’istituto Volodarka la natura, vissuta con gli amici, le attività all’aperto e il cibo buonissimo consumato insieme, rappresentano il modo migliore per cercare di voltare pagina e riconquistare il diritto di sperare in una una vita serena. Cosi, i bambini, felici di ritrovarsi insieme dopo un lungo periodo di lockdown, hanno chiesto allo staff dell’Istituto di poter trascorrere una giornata al bosco per poter godere dell’aria fresca e gustare degli ottimi spiedini cotti alla brace. La voglia di vivere è irrefrenabile e, grazie ai sostenitori a distanza, anche i piccoli ospiti dell’istituto Volodarka sono riusciti a mettere da parte le fatiche dell’ultimo anno e a festeggiare insieme la rinascita.

L’istituto Volodarka si trova nei pressi del fiume Ros’, nella regione di Kiev, e accoglie 180 bambini e adolescenti, tra i 6 e i 18 anni, orfani di guerra o figli di famiglie disagiate. Grazie al Sostegno a Distanza, un’equipe multidisciplinare di Ai.Bi. supporta gli operatori del Centro nella realizzazione di Progetti di Vita Individuali che rispondono alle specifiche esigenze di ciascun bambino o adolescente accolto, promuovendone, quando possibile, il reinserimento in famiglia e assicurando un supporto educativo, scolastico, medico e psicologico personalizzato. Gli adolescenti seguono percorsi mirati ad acquisire una maggiore autostima e sicurezza nelle proprie capacità e corsi di formazione professionale per un progressivo raggiungimento dell’autonomia e un futuro oltre l’istituto.

Diventa anche tu un sostenitore dell’istituto Volodarka, il tuo aiuto può fare la differenza per i 180 minori accolti, potrai seguire e accompagnare ogni giorno la loro vita, progressi, difficoltà e gioie. Grazie a report mensili infatti, sarai costantemente aggiornato sui progressi raggiunti e le difficoltà affrontate.

Per te un caffè in meno al giorno, per loro la speranza per una vita in famiglia.

Attiva un Sostegno a Distanza bastano 25 euro al mese.

RICHIEDI INFO Oppure Attiva un Sostegno a Distanza