Ucraina. In una lettera ad una sostenitrice, tutto il valore dell’ Adozione a Distanza

Le parole scritte da una beneficiaria raccontano del rapporto personalizzato ed esclusivo che si viene a creare, grazie all’ Adozione a Distanza, con il proprio sostenitore

Di tanto in tanto viene chiesto a noi operatori del settore SAD perché l’ Adozione a Distanza di  Amici dei Bambini prevede una donazione maggiore rispetto a tante altre associazioni. Oggi vogliamo rispondere a questa domanda con una lettera che una nostra sostenitrice ha ricevuto dalla sua beneficiaria. Alina (nome di fantasia, ndr.) è ucraina e frequenta la scuola interna all’istituto Volodarka con il quale Ai.Bi. collabora realizzando Progetti di Vita Individuali che rispondono alle specifiche esigenze di ciascun bambino o adolescente accolto, promuovendone, quando possibile, il reinserimento in famiglia e assicurando un supporto educativo, scolastico, medico e psicologico personalizzato.

Cara Marta (nome di fantasia, ndr.),

prima di tutto voglio ringraziarti per il bellissimo orologio fitness  che mi hai regalato. Con questo posso contare quanti passi ho fatto durante la giornata, controllare il ritmo del battito del cuore e il meteo e ci sono molte altre funzioni interessanti. 

Io sto bene e fino alla fine della scorsa settimana abbiamo avuto le vacanze e subito dopo abbiamo iniziamo a seguire le lezioni a distanza perché nella regione di Kyiv hanno inserito nuovamente molte restrizioni.

Ti dico la verità, studiare a distanza non mi piace affatto. Io vorrei andare a scuola e non studiare da casa. Secondo me, studiare a scuola è molto meglio che studiare da casa. 

Marta, ricordami per favore, quando è il tuo compleanno? Vorrei farti gli auguri. 

Con questo pensiero termino la mia lettera. 

A presto, scrivimi,

Alina

La confidenza e la sincera gratitudine che trapelano dalle parole di Alina raccontano di un rapporto personalizzato ed esclusivo che si viene a creare, grazie all’Adozione a Distanza, con il proprio sostenitore che è l’unico e il solo con il quale il beneficiario si interfaccia, avendo la possibilità di comunicare direttamente con lui e magari di conoscerlo personalmente qualora il padrino/la madrina desideri andare ad incontrarlo nel suo Paese.

La nascita di un’autentica grande storia di amore con un “figlio lontano” è la risposta.

Metti da parte i tuoi dubbi e le tue paure, accogli un “figlio lontano” affinché possa nutrire la speranza per un futuro migliore. Adotta a Distanza un minore in Ucraina.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA