AiBi
 
AiBi News, Agenzia internazionale di informazione
 

TOP NEWS

23 febbraio, 2017

Da dove ripartire per rilanciare l’accoglienza

Adozione internazionale. Che cosa chiediamo ai nuovi vertici Cai? 1. Riportare pace nel sistema Italia – 2. Valorizzare la risorsa famiglia – 3. Ristabilire la fiducia con i Paesi di origine – 4. Porgere le scuse a RDC e Bulgaria

Riportare la pace nel sistema italiano dell’adozione internazionale, valorizzare la famiglia adottiva come risorsa, ristabilire la fiducia tra il nostro Paese e quelli di origine dei bambini adottati e ricostruire i rapporti con le autorità di quegli Stati come Repubblica Democratica del Congo e Bulgaria  che si sono visti coinvolti, loro malgrado, nelle vicende più oscure che hanno interessato l’adozione in questi anni. Sono queste le priorità, secondo Amici dei Bambini, sulle quali dovrebbero concentrarsi fin da subito i nuovi componenti della Commissione Adozione Internazionali, sui cui nomi si rincorrono in questi giorni voci sempre più insistenti.

 
Sostegno a distanza in Siria
Donazione Bambini in alto mare
Sostegno a distanza in Italia

23 febbraio, 2017

Reazioni all’inchiesta di Rai tre

L’amarezza di un papà adottivo: “Presa diretta? Non è stato un servizio di informazione pubblico: ha prevalso il gusto della denuncia rispetto al tentativo di chiarire i fatti “

Un servizio pieno di “luoghi comuni, non un servizio di informazione pubblico”. Un programma che “si è sviluppato su un unico percorso di denuncia e non di ricerca delle verità” tanto che  “alcune interviste, sia nei paesi di origine che in Italia, sono state montate e presentate con il solo obiettivo di confermare le denunce e non di chiarire oggettivamente i fatti”. Sono alcuni dei passaggi di una lunga email di un papà adottivo deluso e amareggiato per il servizio di Presa diretta andato in onda lo scorso 20 febbraio “Genitori a tutti i costi” 

 

23 febbraio, 2017

Fame di Mamma

Family House. Ivan e quel trenino metafora della sua vita: dietro l’ennesima curva ritroverà la sua mamma finalmente felice di riabbracciarlo

Gessica è una giovane mamma che nella vita si è sempre trovata sola ad affrontare ogni difficoltà. Il suo piccolo Ivan non riusciva a comprendere perché la sua mamma, pur amandolo tanto, non gli dimostrava questo suo sentimento. E reagiva con rabbia. Per questo, le operatrici della Family House, che avevano accolto Gessica e Ivan, hanno cercato e formato una famiglia affidataria per lui, mentre stanno accompagnando lei nel superamento delle sue difficoltà.

 
 
Fotonotizia Archivio
 

23 febbraio, 2017

Fotonotizia del giorno

S. Maria Capua Vetere (Ce). Con Ai.Bi. arriva a scuola una materia nuova: l’adozione

“I figli possono nascere dalla pancia o possono già essere in qualche posto del mondo: l’importante è trovarli”: così i bambini della scuola primaria “Rita Levi Montalcini” di Santa Maria Capua Vetere (Ce) hanno riassunto ciò che hanno imparato sull’adozione nel corso dell’incontro del 18 febbraio con Antonella Ricciardi, referente del locale punto informativo. Al termine della mattinata gli alunni hanno scritto ciò che più li ha colpiti sul tema dell’adozione. La frase più significativa? “Non esiste la mamma vera o la mamma falsa: esiste la mamma!”

 
 

23 febbraio, 2017

Pubblicato il calendario degli incontri

Piemonte, adozione internazionale. Al via i corsi di formazione per gli aspiranti genitori adottivi. Ai.Bi. tra i 9 enti che collaborano con la Regione

C’è anche Amici dei Bambini tra gli enti che si occupano, nel 2017, di co-condurre, con i Servizi socio-sanitari del territorio, i corsi di preparazione e informazione per le aspiranti coppie adottive in Piemonte. Per il 2017, infatti, la Regione ha confermato l’affidamento della co-conduzione degli incontri agli enti autorizzati. Nove le organizzazioni coinvolte, tra cui anche l’Arai che, a differenza del passato, si occuperà, oltre che del coordinamento, anche di fare da segreteria per l’iscrizione delle coppie ai corsi in programma.

 

23 febbraio, 2017

Teoria gender all'attacco

Uno spot per promuovere amore tra i gay in onda su Frisbee, il canale dedicato ai più piccoli

Dopo lo scandalo  dell’Unar (ufficio anti-discriminazione razziali della presidenza del consiglio), un altro spiacevole episodio colpisce questa volta i più piccoli: lo spot di Realtime “Un amore è un’amore” inneggiante all’amore gay viene trasmesso su Frisbee, canale dedicato ai bambini tra i 4 e i 14 anni.

 

23 febbraio, 2017

Fondazione Sodalitas

Impresa-Nonprofit. Il forno mobile in Siria di Ai.Bi è progetto finalista per Ubi Banca: produrrà cibo per 18mila sfollati

Il supporto alla startup di un forno mobile in Siria di Ai.Bi (Amici dei Bambini)è tra i 5 progetti finalisti tra cui i dipendenti di UBI Banca sceglieranno l’iniziativa da sostenere attraverso le carte Enjoy Special Edition.

 

23 febbraio, 2017

Dal "diritto del figlio" al "diritto al figlio"

Adozione per le coppie gay? Possono diventare un padre e una madre per un bambino abbandonato?/5

I profondi mutamenti che hanno investito la famiglia e il rapido sviluppo delle tecniche di fecondazione impongono interrogativi radicali e ineludibili circa l’identità delle figure parentali e il senso stesso del generare. Che cosa significa diventare padre e madre? Come intendere il desiderio del figlio? Interrogativi a cui risponde Matteo Martino, docente presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (Milano).

 

23 febbraio, 2017

Non lasciamoli soli

Caserta, domenica 26 febbraio. Con Eduardo De Filippo il teatro solidale diventa un mattoncino dell’ospedale pediatrico di Ai.Bi. in Siria

Il teatro solidale arriva a Caserta. Domenica 26 febbraio, sul palco del teatro Izzo, andrà in scena la commedia “Sogno di una notte di mezza Sbornia” scritta da Eduardo De Filippo. L’intero incasso dello spettacolo sarà devoluto ad Ai.Bi. per la costruzione del nuovo ospedale pediatrico in Siria, nell’ambito del progetto Non lasciamoli soli.

 

23 febbraio, 2017

Orientarsi nel complesso sistema degli enti

Ospitaletto (Bs). Come scegliere a chi affidarsi per l’adozione internazionale? L’associazione “Il nuovo nido” al fianco delle coppie adottive

L’iter dell’adozione internazionale è complesso e il numero di enti autorizzati è molto alto: non è sempre facile, quindi,  per gli aspiranti genitori adottivi, scegliere quello a cui affidarsi. Per aiutare le coppie a districarsi in questo articolato sistema, l’associazione famigliare “Il nuovo nido” propone l’incontro “L’ente per le adozioni internazionali. Riflessioni sui criteri di scelta”, in programma sabato 25 febbraio a Ospitaletto (Bs).

 

22 febbraio, 2017

Un convegno sulle famiglie accoglienti

Vedelago (Tv), giovedì 23 febbraio. Rilanciamo l’accoglienza dei bambini abbandonati e fuori famiglia: l’esperienza di Ai.Bi. in Veneto

Nel Nord-Est è sempre più avvertita la necessità di coppie disposte ad aprirsi all’accoglienza di bambini provenienti da realtà famigliari lacerate. Per approfondire i temi dell’adozione e dell’affido, l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Vedelago (Tv) propone, per giovedì 23 febbraio, l’incontro “Famiglie accoglienti: le esperienze nel nostro territorio”, a cui parteciperà, come relatrice, anche la referente di Ai.Bi. Veneto Alice Paolin che presenterà in particolare l’impegno delle associazioni famigliari  a sostegno dell’accoglienza dei minori in difficoltà.

 

22 febbraio, 2017

A cura dell’associazione “Genitori si diventa”

Como, sabato 25 febbraio. Come iniziare a costruire la relazione affettiva con i nostri figli adottivi? Con il gioco, liberando il bambino che c’è in noi

Il gioco è da sempre uno straordinario mezzo di costruzione di relazioni affettive. È quindi uno dei primi strumenti che i genitori adottivi devono utilizzare per stabilire la giusta empatia con i propri figli adottivi. Per approfondire il tema, l’associazione “Genitori si diventa”, aderente al Care, propone per sabato 25 febbraio a Como un incontro tra genitori adottivi e la psicopedagogista Monica Nobile.

 

21 febbraio, 2017

spiritualità dell'adozione

Nichelino (Torino), 24 febbraio. Un’iniziativa dell’Arcidiocesi con le famiglie di Ai.Bi.: “L’adozione è una via sicura che conduce fino a Dio”

Dopo il rito della Benedizione delle Adozioni, l’Arcidiocesi di Torino, in collaborazione con 4 associazioni famigliari tra cui Ai.Bi. e La Pietra Scartata, propone, per venerdì 24 febbraio, un incontro pubblico per approfondire i temi dell’adozione e dell’affido, attraverso le testimonianze di famiglie che racconteranno la propria vocazione, sostenuta dalla Chiesa, ad accogliere un bambino abbandonato o in difficoltà.

 

21 febbraio, 2017

A cura dell’Associazione Genitori Adottati

Quartu Sant’Elena (Ca), venerdì 24 febbraio. Sos genitori in attesa: famiglie a confronto per vivere al meglio l’arrivo di un figlio adottivo

L’attesa di un figlio adottato e il periodo immediatamente successivo al suo arrivo, quando ci si trova a dover imparare il “mestiere” di genitori, sono sicuramente le fasi più complesse dell’iter adottivo. La possibilità di confrontarsi con altre coppie che hanno già vissuto la stessa esperienza è fondamentale per affrontare al meglio questi complessi momenti. Un’occasione di incontro e di confronto è offerta dall’Associazione Genitori Adottati venerdì 24 febbraio a Quartu Sant’Elena (Ca).

 
 
In diretta dal forum Archivio forum
 

23 febbraio, 2017

Che tristezza separare due fratellini…gli ho promesso che fra qualche anno si reincontreranno

io invece vi voglio raccontare di una cosa di me che non mi è piaciuta però so che voi mi capirete. A scuola hanno fatto una lettera per San Valentino “a chi va il tuo amore” ed I ha scritto una lettera per il fratello, l’ha fatta leggere a Lina ( che è il suo […]

 
Lettera al Direttore Archivio Lettere
 

23 febbraio, 2017

Siamo ultra50enni e abbiamo già adottato: possiamo adottare ancora?

Siamo i genitori adottivi di 3 bellissimi ragazzini arrivati dalla Colombia nel 2011 quando avevano 7, 4 e 2 anni. Dopo 6 anni da quel meraviglioso evento di accoglienza, è tornato in noi il desiderio di allargare ulteriormente la nostra famiglia, donando l’amore di un papà e una mamma e di 3 fratelli a un altro bambino abbandonato. – Risponde Cinzia Bernicchi (nella foto)

 
Il Tweet del giorno Archivio Tweet
 
 
Figli in attesa di una famiglia
 
 
 

22 febbraio, 2017

La vicepresidente Cai non ha letto la Convenzione de L’Aja

Le assurde dichiarazioni di Silvia Della Monica: “E’ compito degli enti assicurare l’adottabilità dei bambini e fare verifiche nei Paesi di origine”. L’occasione mancata di “Presa Diretta”

Intervenendo alla trasmissione radiofonica “Restate scomodi” di Radio Uno, la vicepresidente della Cai Silvia Della Monica ha affermato che sarebbe compito degli enti autorizzati verificare l’adottabilità dei minori, mettendo anche in discussione quanto affermato dai Paesi di origine. Ma queste affermazioni sono categoricamente smentite dalla Convenzione de L’Aja, dalla legge italiana in materia e anche dalle Linee guida della stessa Cai. Purtroppo però la campagna mediatica contro Ai.Bi. non si ferma: anche “Presa Diretta”, su Rai Tre, ha infatti cavalcato l’onda del facile scandalo.

 

22 febbraio, 2017

Critiche a Presa Diretta

Adozioni internazionali. Comitato Rdc “Le verità non dette da Presa Diretta della RAI . Tenuta nascosta la vergognosa gestione della CAI da parte di Silvia Della Monica”

Su cosa ha vigilato la Cai durante la gestione Della Monica? Come ha vigilato? Perché non ha controllato? Perché ora rilascia dichiarazioni a destra e a manca senza uno straccio di prova? Queste sono alcune delle domande che pongono i genitori del Comitato Rdc a Presa Diretta che lunedi’ 20 ha mandato in onda un servizio sulle adozioni internazionali che a detta dei genitori Rdc, parziale sia sulle loro testimonianze sia sulle responsabilità della Cai sotto l’egida di Della Monica.

 

22 febbraio, 2017

Una grande storia d'amore

Adozione a distanza in Marocco. I cartoni animati non si guardano, ma si studiano: anche così impariamo a lottare contro il male dell’abbandono

I film di animazione possono essere uno stimolo molto importante per i bambini. Per questo l’amministrazione di Dar Al Atfal Al Wafae ha deciso di organizzare una mattinata dedicata all’insegnamento attraverso i film d’animazione. Questa volta la scelta dei film era basata su un obiettivo preciso: sensibilizzare i bambini sull’ importanza dello studio nella vita, […]

 

22 febbraio, 2017

Quando i reati non sono bufale

India. Traffico minori, arrestati i responsabili di un centro adozioni: venduti bambini, tra i 6 mesi e i 14 anni, a coppie di Europa, Stati Uniti e Asia

Quando i traffici di adozioni non sono solo artefatte invenzioni della vicepresidente della Cai, Silvia Della Monica, elaborate per chissà quali scopi, o le bufale su commissione de L’ Espresso o le reticenti e strumentali  inchieste di Presa Diretta, ma veri reati, le autorità locali – le uniche competenti ad agire nei loro paesi, intervengono. Con gli arresti.

 

22 febbraio, 2017

Strali anche contro utero in affitto

Scandalo Unar. Gandolfini: “Sciogliere e rifondare Unar con personalità che coinvolgano le famiglie”. De Palo: “Inutile discutere, pensiamo agli altri discriminati”

Massimo Gandolfini (presidente del Comitato promotore del Family day)  chiede a gran voce lo scioglimento dell’attuale Unar (ufficio anti-discriminazione razziali della presidenza del consiglio) e la sua ricomposizione coinvolgendo le associazioni familiari. Gigi De Palo (presidente del Forum delle associazioni familiari) invita invece a non perdersi in scontri su visioni ideologiche differenti e a concentrarsi invece sulle varie vittime della discriminazione.

 

22 febbraio, 2017

Dopo le dimissioni di Spano è ancora bufera

Unar, AGeSC (associazione dei genitori delle scuole cattoliche) “Avevamo già denunciato nel 2014. I genitori sono allarmati”

Non sono bastate le dimissioni del direttore Francesco Spano a placare la bufera sull’Unar (ufficio anti-discriminazione razziali della presidenza del consiglio). L’allarme di Agesc “I genitori della scuola pubblica sono fortemente allarmati”

 

20 febbraio, 2017

Un gesto concreto

Tessera Amico dei Bambini 2017. Con una card puoi salvare la vita ai più fragili e indifesi: la collezione della solidarietà per dire contro l’abbandono ci sono anch’io!

Con la tua tessera potrai partecipare attivamente al Movimento di Amici dei Bambini e, in più, diventerai Socio Partecipante della Fondazione Ai.Bi. per tutta la durata della tessera.

 

9 febbraio, 2017

Il 6 marzo al Teatro Colosseo

Torino. Amedeo Minghi dopo il sold out di Milano fa tappa a Torino con il concerto “La bussola e il cuore” per sostenere il progetto di Ai.Bi.in Siria “Non lasciamoli soli”

Amedeo Minghi dopo la straordinario successo del concerto a Milano dello scorso 31 gennaio, continua il suo tour in giro per l’Italia e fa tappa a Torino il 6 marzo prossimo al Teatro Colosseo. Sempre al fianco di Ai.Bi e del progetto “Non lasciamoli soli-Emergenza Siria”. Per i sostenitori di Ai.Bi., sconti esclusivi sul costo del biglietto.

 

25 gennaio, 2017

Per assistenti sociali, psicologi ed educatori

Milano, 30 e 31 marzo: “Adottare per Bene” con Ai.Bi., un corso di specializzazione per professionisti dell’adozione internazionale

Il 30 e 31 marzo, Ai.Bi. vi aspetta nella sua sede nazionale di Mezzano di San Giuliano Milanese per una due giorni di formazione interattiva e integrata sulle specifiche competenze che chi si occupa di adozioni oggi deve possedere.

 

 
 
Gli speciali di AiBiNews
 
L' Inchiesta bufala de l'Espresso
 
Una grande storia d'amore
 
#iosonoundono
 
Gli speciali di AiBiNews
 

Eventi

  • eventi-scorrevole

  • Adottare per Bene

    L'Adozione in diretta

    Dati al: 21 Febbraio 2017
    Adozioni nel 20178 Bambini
    8 Coppie
    Conferimenti attivi (coppie)233
    Coppie abbinate23
    - di cui all'estero5
    Scopri di più
     

    Incontri informativi

    Incontri gratuiti riservati alle coppie in possesso dell'idoneità o che abbiano concluso il percorso con i servizi.
    DataSedeOrarioPosti rimanenti
    23/02/2017Firenzeore 15.00
    25/02/2017Messinaore 16.00
    25/02/2017Barlettaore 10.00
    28/02/2017Mezzano (MI)ore 14.30
    04/03/2017Mestreore 9.30
    08/03/2017Pordenoneore 15.00
    11/03/2017Mezzano (MI)ore 9.30
    11/03/2017Romaore 10.00
    11/03/2017Firenzeore 10.00
    11/03/2017Macerataore 10.00
    11/03/2017Bolzanoore 9.00
    13/03/2017Mestreore 15.00
    16/03/2017Salernoore 16.30
    22/03/2017Romaore 14.00
    23/03/2017Bolzanoore 15.00
    25/03/2017Salernoore 16.30
    25/03/2017Cagliariore 10.00

    Come partecipare agli incontri informativi >>
     

    Primi Passi

    Incontri gratuiti riservati alle coppie che stanno muovendo i primi passi verso l'adozione internazionale.
    DataSedeOrarioPosti rimanenti
    23/02/2017Pordenoneore 11.30
    23/02/2017Barlettaore 15.00
    24/02/2017Messinaore 16.00
    02/03/2017Romaore 9.30
    07/03/2017Cagliariore 17.00
    07/03/2017Mestreore 15.00
    08/03/2017Salernoore 16.00
    16/03/2017Mezzano (MI)ore 14.30

    Come partecipare ai primi passi >>
     

    Questa settimana...

    AbbinamentiPartenzeRientri
    1 Cile0
    0
    100
     

    Un saluto alle coppie all'estero

    AFRICAAMERICHEASIA/EUR
    03 Perù




    2 Kosovo

     

    Un benvenuto ai bambini adottati nel 2017

    PaeseBambini
    Cina5
    Russia1
    Bulgaria1
    Haiti1
    Cile0
    Brasile0
    Romania0
    Perù0
    Colombia0
    Kosovo0
    Moldova0
    Ucraina0
    TOTALE8

    L'Affido in diretta

    Corsi informativi affido

    CittàData
    Salerno17/3/2017
    Bolzano17/3/2017
    Cagliari17/3/2017
    Firenze17/3/2017
    Mestre17/3/2017
    Roma29/3/2017
    Barletta17/3/2017
    Messina17/3/2017
    Milano17/3/2017
    Bomboniere Solidali
    AiBi Shop
    Scopri la cicogna arrivata oggi
    lasciti testamentari
    Lema Sabactàni?
    la Pietra Scartata
    Rito per la benedizione delle adozioni
    Family Audit
    Amex