AiBi
 
AiBi News, Agenzia internazionale di informazione
 

TOP NEWS

18 gennaio, 2017

Bambini in Alto Mare

Minori stranieri non accompagnati. Richiesta bipartisan: “Subito approvazione del ddl Zampa”. Ma la legge non basta: sull’esempio delle Suore di Maria Bambina serve l’impegno di ogni cittadino

Papa Francesco ha dedicato loro la Giornata del migrante e del rifugiato del 2017. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella li ha definiti una realtà che interroga le coscienze di ciascuno e l’intera società”. I dati ci dicono che, nel giro di un anno, il loro numero è raddoppiato, passando dai 12.360 del 2015 ai 25.800 del 2016. Ma tutto questo non sembra ancora sufficiente per porre i minori stranieri non accompagnati che sbarcano sulle coste italiane in cima alle priorità del Paese.

 
Sistegno a distanza in Siria
Donazione Bambini in alto mare
Sostegno a distanza

18 gennaio, 2017

2400 migranti arrivati sulle coste italiane

Emergenza immigrati. Gennaio 2017 è già record: sbarchi raddoppiati rispetto al 2016. Nuovo naufragio: 180 morti

Il 2017 è iniziato da poco più di due settimane ed è già record di sbarchi. Sono, infatti, 2.397 i migranti arrivati sulle coste italiane in questo inizio di 2017, più del doppio rispetto allo stesso periodo del 2016, quando gli arrivi sono stati 1.073.

 

18 gennaio, 2017

Le reazioni all’inchiesta su Enzo B

Colella (Arai) “La salvezza dell’adozione internazionale passa solo dal pubblico”. Ma proprio un ente pubblico ( Cai) ha paralizzato il sistema e una adozione con Arai costa 48 mila €

Nei commenti seguiti alla notizia dell’apertura di un’inchiesta sull’ente autorizzato EnzoB, c’è stata anche la proposta da parte del direttore dell’Arai, Anna Maria Colella, di fare dell’adozione internazionale un sistema interamente pubblico per meglio tutelare sia le coppie sia i minori in stato di abbandono.

 
 
Fotonotizia Archivio
 

18 gennaio, 2017

Fotonotizia del giorno

Siria, 2mila razioni di cibo agli sfollati di Aleppo: un’altra goccia targata Ai.Bi. nel mare dell’emergenza umanitaria

Carne e tonno in scatola, olive, marmellata, succhi di frutta e altri beni di prima necessità: ecco la composizione delle razioni “ready to eat”, cibo pronto all’uso, distribuito da Ai.Bi. agli sfollati di Aleppo in collaborazione con il suo partner siriano Kids Paradise. Sono oltre 2mila le razioni consegnate nell’ultima distribuzione, ma per fare fronte all’emergenza umanitaria in Siria bisogna fare molto di più. Sostieni anche tu il progetto Non lasciamoli soli e ci aiuterai a garantire a migliaia di bambini siriani cibo, cure mediche e sostegno psicosociale.

 
 

18 gennaio, 2017

Il Sole 24 Ore

Strasburgo. La Corte dei diritti dell’uomo “La Russia non può escludere i cittadini Usa dalle adozioni internazionali: è discriminazione”

Il freno alle adozioni internazionali imposto dalle Autorità di uno Stato, parte alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo, nei confronti degli aspiranti genitori, cittadini Usa, è una discriminazione in base alla nazionalità e una violazione del diritto alla vita familiare.

 

18 gennaio, 2017

La genitorialità non è un diritto

Eterologa e adozioni. Di Biagio (AP), “Il paradosso dello Stato. Vuoi adottare un bambino abbandonato? E’ meglio se fai l’eterologa”

L’inserimento dell’eterologa nei LEA rappresenta la metafora di una società in cui fecondità e genitorialità sono reinterpretate a uso e consumo di sedicenti pseudo-diritti che lo Stato si pretende debba soddisfare“. A parlare è Aldo Di Biagio, senatore di Area Popolare.

 

18 gennaio, 2017

L’incontro di preparazione al Rito

Torino, l’Arcidiocesi in cammino con le famiglie adottive verso la benedizione delle adozioni di domenica 22 gennaio

Sabato 14 gennaio, presso la parrocchia Regina Mundi di Nichelino, in provincia di Torino, don Mario Aversano direttore dell’Ufficio della Pastorale della Famiglia della Arcidiocesi di Torino ha incontrato le famiglie che domenica 22 gennaio celebreranno il rito per la Benedizione dell’adozione.

 

18 gennaio, 2017

Pane e Olio Special

Roma, l’accoglienza parte dalla strada: il 19 gennaio il pranzo solidale per 70 senza fissa dimora a Casa Coppelle con Binario 95 e Ai.Bi.

Per un giorno il calore dell’accoglienza avrà la meglio sul freddo della strada. Giovedì 19 gennaio, infatti, nell’ambito della rassegna culturale “Pane e Olio” curata dalla sede romana di Amici dei Bambini, il ristorante Casa Coppelle di Roma ospiterà un pranzo per 70 senza fissa dimora, organizzato dal Centro Polivalente “Binario 95”, in collaborazione con Ai.Bi. e il supporto di numerose altre realtà che operano nel sociale.

 

18 gennaio, 2017

La Stampa

Enzo B. Adozioni in Etiopia. Fallisce il tentativo di conciliazione in procura

Tentativo di conciliazione fallito. Sono rimasti ciascuno sulla propria posizione, Cristina Nespoli, presidente dell’associazione “Enzo B” e la coppia di aspiranti genitori adottivi. I due legali e la presidente Nespoli si sono incontrati ieri alle 16 nell’ufficio di un sottufficiale della polizia giudiziaria, incaricato dal pm Nicoletta Quaglino di tentare la conciliazione tra il legale […]

 

18 gennaio, 2017

Il Giornale di Vicenza

Sostegno e assistenza per chi desidera adottare un figlio

Favorire lo scambio di esperienze tra le famiglie che hanno adottato, offrire un sostegno emotivo e pratico a chi vuole intraprendere questo percorso, svolgere un ruolo di intermediazione con enti pubblici e privati, promuovere attività di informazione e consulenza con la collaborazione di esperti. Questi sono solo alcuni dei modi con i quali le associazioni […]

 
 
In diretta dal forum Archivio forum
 

18 gennaio, 2017

La sentenza è un momento topico…siate guerrieri!

Allora Nuxe, un mondo di bene, anche alla tua “nuova” meravigliosa famiglia!!!! La sentenza è un momento “topico”, ma si affronta e si supera con uno spirito da guerrieri …. Un augurio di tanta felicità. Tweet

 
Lettera al Direttore Archivio Lettere
 

18 gennaio, 2017

I servizi sociali ci hanno giudicato non idonei: possiamo presentare la pratica in un’altra regione?

Siamo una aspirante coppia adottiva profondamente delusa. La nostra apertura all’accoglienza e il nostro desiderio di dare una famiglia a un bambino abbandonato sono stati purtroppo frustrati dalla mancata concessione del tanto atteso e tanto sperato decreto di idoneità per l’adozione internazionale. – Risponde Cinzia Bernicchi (nella foto)

 
Il Tweet del giorno Archivio Tweet
 
 
Figli in attesa di una famiglia
 
 
 

17 gennaio, 2017

Da "Avvenire"

Il varo dei nuovi «Lea» . Eterologa e adozioni: discriminazione di Stato

Il varo dei nuovi «Lea» sanitari sottolinea una scelta assurda Gli aspiranti genitori con problemi di fertilità non sono tutti uguali. Il governo italiano ha stabilito che esistono almeno due categorie. Quelli di serie A che, per soddisfare il loro desiderio di genitorialità, potranno contare su un rimborso da parte dello Stato attraverso le Regioni.

 

17 gennaio, 2017

#iosonoundono

Russia. “Kevin, quando l’abbiamo visto in istituto, era curvo, non camminava bene ed era chiuso in se stesso. Ora suona la batteria, canta e balla”

Mamma c’è il sole, è estate!”. La luce e il clima campano hanno stregato Kevin, 7 anni appena compiuti, arrivato a casa in provincia di Napoli ai primi di dicembre. I luoghi dell’est Russia non erano baciati da questo clima e soprattutto non emanavano il calore della sua famiglia. La vita trascorsa in un piccolo istituto è stata fortunatamente interrotta dall’arrivo di mamma Maria Grazia e papà Antonio che oggi per #iosonoundono raccontano la loro avventura lungo la Transiberiana.

 

17 gennaio, 2017

Progetto delle Nazioni Unite

Siria. Bambini sotto assedio. Gli “spazi sicuri” di Ai.Bi. a Homs e Rural Damasco per ridare speranza a 9 mila bambini

In Siria al momento ci sono 15 aree sotto assedio con 700mila persone intrappolate, tra cui almeno 300mila bambini.  Accesso che Ai.Bi grazie ai suoi partner locali si è assicurato grazie al quale riesce quotidianamente a raggiungere ben 9 mila bambini in assedio delle aree di Homs e Rural Damasco.

 

17 gennaio, 2017

La spiritualità dell’adozione

Fiesole (Fi), con la Benedizione delle Adozioni le famiglie toscane hanno “dato pieno significato” alla loro scelta di accoglienza

L’entusiasmo del  nuovo ménage famigliare. L’allegria di conoscersi  e mettere in comune le proprie esperienze di episodi, situazioni, luoghi ed emozioni. E soprattutto la possibilità di riconoscere e celebrare comunitariamente, davanti al Signore, l’accoglienza di un figlio come “nascita adottiva”.

 

17 gennaio, 2017

Una delle proposte più innovative di accoglienza

Il “regalo” di Ai.Bi. e delle Suore di Carità al Papa: a Brescia aprirà “Casa Francesco”, l’appartamento di semiautonomia per minori stranieri non accompagnati

“Adottare ogni possibile misura per garantire ai minori migranti la protezione e la difesa, come anche la loro integrazione”. Con queste parole papa Francesco ha lanciato l’appello per una degna accoglienza dei tanti minori stranieri non accompagnati che approdano sulle coste italiane.

 

17 gennaio, 2017

Under 11 a sostegno di Ai.Bi.

Salerno, grande successo anche per l’ultima tappa di “Mettiamo l’abbandono nel pozzetto”. Ma a marzo la pallanuoto solidale torna in vasca

Ogni punto di arrivo può trasformarsi in un nuovo punto di partenza. Lo sanno bene alla Rari Nantes Salerno, la società sportiva presieduta dal papà adottivo di Ai.Bi. Enrico Gallozzi che ha organizzato il torneo solidale di pallanuoto “Mettiamo l’abbandono nel pozzetto”.

 

12 gennaio, 2017

Colleziona la solidarietà

Tessera Amici dei Bambini 2017. Un piccolo grande impegno contro l’abbandono insieme a Nikolaj e ai 213 bambini adottati in Russia dalle famiglie di AiBi

Quest’anno dopo la tessera dedicata al trentennale di Ai.Bi(link) (1986-2016) riprende la collezione della serie AiBimbi, il marchio registrato da Ai.Bi che riproduce le “mascotte” dei vari Paesi in cui Ai.Bi opera al servizio dell’infanzia abbandonata. Anche quest’anno Ai.Bi. presenta la Tessera Amici dei Bambini, segno del nostro impegno al fianco dei bambini in difficoltà familiare.

 

11 gennaio, 2017

Consulta l’elenco dei biglietti vincenti

Bolzano. La dea bendata ha premiato il vostro sostegno al progetto Family Home di Ai.Bi.? Non dimenticate di ritirare i premi: c’è tempo fino al 18 febbraio

C’è ancora un po’ di tempo per non perdere i doni della Dea Bendata. Ma non dimenticate di farlo: tanti ricchi prodotti tecnologici, oltre a diverse occasioni di sconto per viaggi e calzature, sono in attesa dei loro legittimi proprietari.

 

25 novembre, 2016

La nascita adottiva

Milano. Il 5 febbraio si celebra la benedizione delle adozioni. Inizia il percorso di preparazione: adesioni fino al 9 dicembre

Dopo il Patriarcato di Venezia e l’Arcidiocesi di Torino, anche nel territorio in quella di Milano le famiglie adottive avranno prossimamente la possibilità di riconoscere e celebrare comunitariamente, davanti al Signore, l’accoglienza del loro figlio come “nascita adottiva”.

 
 
Gli speciali di AiBiNews
 
L' Inchiesta bufala de l'Espresso
 
Una grande storia d'amore
 
#iosonoundono
 
Gli speciali di AiBiNews
 

Eventi

  • eventi-scorrevole

  • Adottare per Bene

    L'Adozione in diretta

    Dati al: 17 Gennaio 2017
    Adozioni nel 20170 Bambini
    0 Coppie
    Conferimenti attivi (coppie)241
    Coppie abbinate28
    - di cui all'estero6
    Scopri di più
     

    Incontri informativi

    Incontri gratuiti riservati alle coppie in possesso dell'idoneità o che abbiano concluso il percorso con i servizi.
    DataSedeOrarioPosti rimanenti
    21/01/2017Mestreore 9.30
    24/01/2017Mezzano (MI)ore 14.30
    25/01/2017Romaore 14.00
    26/01/2017Bolzanoore 15.00
    31/01/2017Mestreore 15.00
    02/02/2017Pordenoneore 15.00
    04/02/2017Romaore 10.00
    04/02/2017Bolzanoore 9.00
    04/02/2017Salernoore 16.30
    11/02/2017Firenzeore 10.00
    11/02/2017Macerataore 10.00
    11/02/2017Mezzano (MI)ore 9.30
    18/02/2017Barlettaore 10.00
    20/02/2017Salernoore 16.30
    23/02/2017Firenzeore 15.00
    25/02/2017Messinaore 16.00
    25/03/2017Cagliariore 10.00

    Come partecipare agli incontri informativi >>
     

    Primi Passi

    Incontri gratuiti riservati alle coppie che stanno muovendo i primi passi verso l'adozione internazionale.
    DataSedeOrarioPosti rimanenti
    19/01/2017Mezzano (MI)ore 14.30
    21/01/2017Messinaore 16.00
    26/01/2017Salernoore 16.30
    26/01/2017Barlettaore 15.00
    31/01/2017Romaore 9.30
    02/02/2017Pordenoneore 11.30
    13/02/2017Mestreore 15.00
    07/03/2017Cagliariore 17.00

    Come partecipare ai primi passi >>
     

    Questa settimana...

    AbbinamentiPartenzeRientri
    1 Perù0
    0
    100
     

    Un saluto alle coppie all'estero

    AFRICAAMERICHEASIA/EUR
    00




    1 Kosovo
    5 Cina
     

    Un benvenuto ai bambini adottati nel 2017

    PaeseBambini
    Cina0
    Perù0
    Brasile0
    Russia0
    Cile0
    Bulgaria0
    Romania0
    Albania0
    Colombia0
    Kosovo0
    Moldova0
    Ucraina0
    TOTALE0

    L'Affido in diretta

    Corsi informativi affido

    CittàData
    Salerno3/2/2017
    Bolzano27/1/2017
    Cagliari27/1/2017
    Firenze27/1/2017
    Mestre27/1/2017
    Roma1/2/2017
    Barletta27/1/2017
    Messina27/1/2017
    Milano18/1/2017
    Bomboniere Solidali
    AiBi Shop
    Scopri la cicogna arrivata oggi
    lasciti testamentari
    Lema Sabactàni?
    la Pietra Scartata
    Rito per la benedizione delle adozioni
    Family Audit
    Amex