Mese: Luglio 2013

Dal Forum

Vicenda Airone: chi ci rimborserà del tempo perso?

L’associazione L’Airone Onlus è stata autorizzata a compiere fino al 30 settembre 2013 le attività necessarie per la prosecuzione dell’iter adottivo dei coniugi le cui procedure sono in una fase avanzata di realizzazione o sono già depositate presso le competenti autorità straniere e dalle medesime accettate.

AiBinews

Majorino, «Non date soldi ai bambini mendicanti. Meglio aiutare una Ong che si occupa di infanzia»

«Non date soldi ai bambini che chiedono l’elemosina per strada. E’ il modo peggiore per aiutarli. Piuttosto destinate anche solo un euro a qualsiasi associazione impegnata nel sociale. I bambini che mendicano, specie quelli disabili, sono vittime dell’accattonaggio organizzato». Pierfrancesco Majorino, assessore alle politiche sociali del comune di Milano, ripete a Radio24.

AiBinews

Torino: «No all’affido infinito e autogestito». Richiamo del Presidente del Tribunale dei Minorenni ai servizi sociali del Piemonte

L’affido non è per sempre. E su ogni singolo bambino fuori famiglia deve intervenire il Tribunale. Eventuali proroghe del tempo di permanenza nelle famiglie affidatarie non devono essere decise autonomamente dai Servizi sociali. E infine le famiglie devono essere preparate ad accogliere un minore in difficoltà, ma anche a facilitarne il rientro in famiglia. 

Dal Forum

Provate ad imitare i comportamenti dei bambini!

I bambini ci mettono alla prova sempre e soprattutto nei primi periodi! Provate ad imitare i loro comportamenti, mi ricordo che lo facevo con K. quando, arrabbiata, incrociava le braccia e metteva il muso, magicamente rideva del mio comportamento e si lasciava andare! 

AiBinews

Cina. L’ansia del primo incontro: “Riusciremo ad accoglierla nel modo giusto?”

A otto anni basta un peluche per attraversare 8mila chilometri di solitudine e diffidenza. La storia di Xiaoyu (nome di fantasia) adottata da una famiglia italiana e arrivata nel nostro Paese pochi mesi fa è il paradigma di quanto spesso la differenza tra ‘bambini piccoli’ (cioè in età prescolare) e ‘bambini grandi’(dai sette anni in su) sia tutta nella testa degli adulti.