Mese: Marzo 2017

Adozione a Distanza

Cos’è l’adozione a distanza per Ai.Bi.? Kenya ” Vuoi sapere cosa significa essere abbandonati?” 350 bambini salgono sul palco per raccontarlo

Parole d’ordine socializzazione e creatività: centinaia di bambini di diverse contee hanno partecipato a una mega festa nel corso della quale hanno portato in scena rappresentazioni teatrali,  recitato poesie scritte da loro, ballato danze e partecipato ai “children’s rights clubs”, gruppi di riflessione e discussione sui diritti e doveri dell’infanzia. Tutte occasioni per riflettere collettivamente sull’importanza dello studio, i pericoli della vita di strada, il rispetto dell’ambiente in una chiave ludica e comprensibile.

AiBinews

Massimo Gandolfini (DNF): “Onu schizofrenica: l’adozione e la fecondazione in vitro per le coppie omosessuali è consentita solo da un ristrettissimo numero di Paesi al mondo”

La Commissione sui diritti umani accusa l’Italia di non avere fatto abbastanza su aborto e diritti delle famiglie omogenitoriali. ‘Raccomandazioni’ che Massimo Gandolfini, presidente del Comitato Difendiamo i Nostri Figli (DNF) non accetta “l’adozione e la fecondazione in vitro per le coppie di omosessuali è consentita solo da un ristrettissimo numero di Paesi al mondo”.

AiBinews

Nell’abbandono non muore la speranza di una nuova famiglia

Con l’episodio della resurrezione di Lazzaro, Gesù mette tutti davanti alla prova più difficile: quella della morte. E di fronte alla fede di Marta, Egli dà corpo alle speranze di avere il fratello ancora in vita. È la fede nella vita che abbiamo visto negli occhi dei bambini abbandonati quando di fronte alla morte della speranza, qual è l’abbandono, trovano le forze e la “risurrezione” in una nuova famiglia.

AiBinews

Roè Volciano (Bs), 1° aprile. Ritorna in scena “Ma Dio tace” Dallo scandalo dell’abbandono alla scoperta dell’adozione

Sabato 1° aprile, alle ore 21, nella parrocchia di San Pietro in Vincoli, in via San Pietro 8, a Roè Volciano (Bs), le famiglie dell’associazione “La Pietra Scartata” della Lombardia propongono lo spettacolo teatrale “Ma Dio tace”, tratto dall’omonimo libro di Marco Griffini, che sarà presente alla serata. La rappresentazione in 3 atti conduce lo spettatore lungo un viaggio contemplativo nel  mistero dell’ abbandono per  farlo approdare alla meravigliosa scoperta della adozione.

AiBinews

Napoli, domenica 2 aprile torna “Mettiamo l’abbandono nel pozzetto”: piccoli pallanuotisti in vasca per sostenere Ai.Bi. al fianco di ogni bambino in cerca di famiglia

Domenica 2 aprile, nella piscina “Scandone” di Napoli, torna il torneo solidale di pallanuoto giovanile “Mettiamo l’abbandono nel pozzetto”, riservato alla categoria Under 11. L’iniziativa è organizzata dalla Rari Nantes Salerno, la società sportiva presieduta dal papà adottivo di Ai.Bi. Enrico Gallozzi, in collaborazione con il Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto. Il torneo sarà l’occasione per sostenere, con una raccolta fondi, le attività di Ai.Bi. in Campania.

AiBinews Bambini in alto mare

Migranti. La Camera approva la legge sulla tutela dei minori stranieri non accompagnati: via libera all’affido famigliare. Le ong: “Sia di esempio per gli altri Paesi europei”

Mercoledì 29 marzo la Camera dei Deputati ha dato il via libera definitiva alla legge sulla protezione  dei minori stranieri non accompagnati che prevede, tra le varie misure a tutela dei migranti minorenni che giungono in Italia senza adulti di riferimento, la possibilità di essere accolti in affido famigliare. Soddisfazione da parte delle ong, tra cui Amici dei Bambini, che hanno sempre sostenuto la legge.

Video & Fotonotizia

Salerno. Con Ai.Bi. e la Rari Nantes la lotta al razzismo diventa arte

La referente di Ai.Bi. Campania Antonella Spadafora e il papà adottivo di Ai.Bi. Enrico Gallozzi in compagnia dello scrittore Rocco Papa, della sociologa della onlus Onmic Simona Gargano e di Victor, un minore straniero non accompagnato accolto dalla stessa Onmic: sono loro la giuria che il 25 marzo si è riunita a Salerno per scegliere gli elaborati vincitori del concorso contro il razzismo ideato dalla Rari Nantes, la società di pallanuoto presieduta da Gallozzi, e dedicato ai ragazzi delle sue squadre Under 17, Under 14 e Under 10. Sabato 1° aprile la proclamazione e la premiazione dei vincitori. LEGGI LA NEWS