Dichiarazione di successione. Si può avere una certificazione delle donazioni SAD effettuate dal defunto?

Cara Ai.Bi,

scrivo per avere delucidazioni su una questione. Posso avere una certificazione delle donazioni effettuate tramite SAD (Sostegno a Distanza) che mio padre, che è purtroppo venuto a mancare, ha fatto in vita?

Il nostro CAF di riferimento ce le ha richieste per la dichiarazione di successione.

Carlo

Caro Carlo,


Ai.Bi. rilascia annualmente le certificazioni direttamente al donatore con validità ai fini fiscali per attestare la ricevuta delle donazioni sia nell’ambito del Sostegno a Distanza e sia di qualunque altra natura, trattandosi di contributi per le attività previste nello Statuto.

Rispetto ad altre donazioni generiche alle associazioni o altri enti senza scopo di lucro, quelle del SAD sono vincolare a specifici progetti. I versamenti periodici tramite SAD vengono sempre fatti dal sostenitore dopo la compilazione di un form e l’adesione a un progetto specifico che prevede la realizzazione di attività in favore di terzi nel Paese straniero scelto. Si tratta quindi di un supporto che il sostenitore decide di fare in favore di terzi: nel caso di Ai.Bi. sono minorenni e si tratta quasi sempre di fornire il mantenimento (e quindi beni alimentari e di prima necessità) per un certo periodo a bambini e ragazzi o a intere comunità.

Di tutte le donazioni ricevute e di come sono state spese è dato atto nel bilancio annuale che certifica le entrate e le uscite e che aibi rende pubblico sul sito internet.

Quindi, anche ai fini di una dichiarazione di successione, è sempre possibile avere una certificazione di riepilogo, salvo per i dati troppo risalenti.

Cordiali saluti,

Staff Ai.Bi. – Amici dei Bambini