Siria. Rawaa: “Grazie ad Ai.Bi. non dovrò più dipendere dagli aiuti umanitari!”

Grazie all’Adozione a Distanza potrai aiutare tante donne come Rawa ad intraprendere il proprio viaggio verso l’autonomia

Mi chiamo Rawaa e sono una mamma siriana delle campagne di Idlib. Vivo con i miei tre bambini nella città di Milis.

Quando ero giovane non era certo questo il tipo di vita che sognavo, ma le circostanze della guerra mi hanno portato dentro un rifugio di fortuna, con tre figli piccoli e poche risorse a disposizione.

Pochi mesi fa, dopo aver visto un annuncio pubblicato dal team di Ai.Bi. e da Kids Paradise, nel mio quartiere, ho deciso di fare domanda per diventare beneficiaria del progetto di Amici dei Bambini, che vuole favorire l’autonomia delle donne capofamiglia nella campagna di Idlib e sono stata selezionata!

Oggi, grazie ad Ai.Bi. sono riuscita a lanciare il mio piccolo progetto. Ho 6 pecore e non riesco a credere di non dover più dipendere dagli aiuti umanitari per soddisfare i bisogni primari della mia famiglia!

Siria. L’importanza di un’Adozione a Distanza…

Rawa è solo una delle donne capofamiglia siriane che, grazie al progetto sull’ autonomia portato avanti da Ai.Bi. e dal suo partner Kids Paradise, hanno potuto vedere incrementare il proprio reddito, sfamare la propria famiglia e non dipendere più per la propria sussistenza esclusivamente dagli aiuti umanitari ma con il tuo aiuto, potremmo fare ancora di più!

Sostieni anche tu Ai.Bi. nelle attività che ogni giorno porta avanti a sostegno della popolazione siriana.

Puoi farlo attraverso una donazione libera oppure, se preferisci dare continuità al tuo sostegno, con un’Adozione a Distanza per i bambini e le famiglie della Siria. Pensaci, il tuo aiuto per loro, può fare davvero la differenza!

RICHIEDI INFO Oppure Attiva Adozione a Distanza