Mese: Gennaio 2015

AiBinews

Prevenzione emigrazione: lanciata la prima campagna di Sostegno a Distanza per aiutare i bambini siriani a rimanere casa loro

Se i numeri dell’immigrazione continuano a salire, ancora più spaventose sono le condizioni in cui i migranti sono costretti ad affrontare i viaggi della speranza. Quelli che riescono ad arrivare in Europa, spesso non trovano una nuova vita come speravano, ma una realtà drammatica aggravata dalla distanza dalla propria terra e dai propri cari.

AiBinews

Milano. Un’idea per Ai.Bi: concorso aperto a tutti gli studenti delle scuole superiori.

Mondo virtuale a braccetto con quello reale.  O meglio la tecnologia e i social network  vanno in aiuto e a sostegno del sociale per combattere il dramma dell’abbandono che miete ogni giorno le sue vittime tra i bambini di tutto il mondo. Questo lo spirito di “Un’idea per Ai.Bi.” l’iniziativa rivolta agli studenti dell’ultimo anno delle Scuole Superiori che Accademia di Comunicazione promuove insieme ad Amici dei Bambini.

AiBinews

Melissa Satta. “Aiutare un bambino siriano a non rischiare la vita in mare”

Dal 15 marzo del 2011 la Siria, a causa del conflitto è un Paese distrutto: più di 140mila le vittime, i civili uccisi in questa carneficina sono 71141, tra cui ci sono 7626 bambiniUna guerra dimenticata dai più, ma non da Ai.Bi., Amici dei Bambini, che da sempre sostiene i bambini e le famiglie siriane avviando campagne di sostegno a distanza ad hoc. Come quella per San Valentino “Questo nostro San Valentino sarà indimenticabile. Regala una pagnotta ad un bambino siriano”.