Mese: Giugno 2015

Lettere al direttore

Adesso per i figli non riconosciuti sarà sempre possibile risalire all’identità della madre?

Ho saputo che recentemente il Parlamento ha legiferato in materia di accesso alle informazioni sulle origini biologiche per i figli non riconosciuti alla nascita. Sinceramente temo che una novità in materia possa mettere in pericolo l’equilibrio raggiunto nella mia vita. Mi spiegate come stanno le cose attualmente? – Risponde Marco Griffini (Ai.Bi.)

AiBinews

L’adozione internazionale ha ancora un futuro? Il mondo dell’adozione si ritrova a Gabicce Mare (Pu) il 26 e 27 agosto per tentare una ripresa

La crisi dell’adozione internazionale non più un mistero per nessuno. I dati, del resto, sono impietosi. Nel giro di soli 4 anni il numero di minori stranieri accolti da famiglie italiane si è più che dimezzato, passando dai 4.130 del picco datato 2010 ai meno di 2mila stimati dalle proiezioni relative al 2014. E il primo semestre del 2015 non solo conferma questa tendenza al calo, ma addirittura, stando sempre alle prime proiezioni, segna un’ulteriore pesante perdita in termini di bambini adottati.

AiBinews Bambini in alto mare

Minori stranieri non accompagnati: la lunga fila di 8mila piccoli migranti in attesa di una vera accoglienza

Se si tenessero tutti per mano, a un metro di distanza l’uno dall’altro, coprirebbero una distanza di più di 8 chilometri. Sono i minori stranieri non accompagnati presenti in Italia al 30 aprile 20158.260 giovani migranti per la precisione, un numero cresciuto del 31,7% in un solo anno, rispetto alla stessa data del 2014 quando erano “solo” 6.274.

AiBinews

Adotta un bimbo in Russia poi ci ripensa e lo rispedisce come un pacco

Lo ha rispedito al mittente come un pacco postale arrivato all’indirizzo sbagliato e con tanto di biglietto nel quale avvisava le autorità che lei quel bambino non lo voleva più tenere. Una triste storia che diventa trama di una commedia “sociale” che ne prende le distanze  e che vuole  fare riflettere sulla delicatezza dell’adozione internazionalel’importanza che assume la famiglia nei confronti di un bambino.

AiBinews

Italia. Linklaters e Amici dei Bambini realizzano la prima “Culla per la vita” dell’Associazione

Linklaters, noto studio legale internazionale, ha deciso di sostenere la culla della vita di Ai.Bi. che presto sarà inaugurata alla Family House, la clinica ad alta specializzazione, in grado di fornire servizi a 360° sull’abbandono e l’accoglienza. “Progetti come questo – dice Linklaters – meritano sostegno, perché permettono di offrire un aiuto concreto ed un servizio di cui oggi c’è molto bisogno nella nostra comunità”.