Cina. Grazie all’Adozione a Distanza, 8 bambini possono vivere “assaporando” cosa voglia dire “famiglia”

Sono le nostre tate il cuore pulsante della Casa-famiglia. Grazie a loro e al prezioso aiuto dell’Adozione a Distanza i bambini della Casa familiare Vittorino Colombo si sentono amati nell’attesa che arrivino una mamma e un papà

La Comunità Familiare Vittorino Colombo di Xi’An è stata fondata da Ai.Bi nel 2012 allo scopo di dare un aiuto concreto ed efficace ai bambini affetti da disabilità provenienti dall’Istituto di Assistenza all’Infanzia della città di Xi’An.

In questa Casa, i bambini non solo possono godere di un clima più familiare, ma possono anche essere seguiti da esperti che verificano periodicamente le loro condizioni modificando, e se necessario integrando, ogni volta la loro fisioterapia.

Molti sono stati, nell’arco degli anni, i bambini che hanno beneficiato di questo servizio ma tanto ancora si può fare.

Cina: a lezione di economia domestica

Oltre alle cure della vita quotidiana e all’affetto incondizionato come ogni bambino dovrebbe avere, le tate della Comunità Familiare Vittorino Colombo sono sempre attente a cercare di dare ai nostri bimbi dei valori, per farli crescere come persone e renderli il più possibile indipendenti.

In quest’ottica le tate insegnano ai bimbi a prendersi cura delle proprie cose, ad aiutare in casa, e soprattutto a non sprecare, utilizzando spesso una frase che è diventata un vero e proprio mantra nella Casa: “Se i soldi li spendiamo di qua, non possiamo spenderli di là”. Le tate utilizzano questa frase per insegnare ai bambini il valore del denaro, in modo che capiscano che quando viene acquistato qualcosa questo preclude la possibilità di acquistare qualcos’altro.

Qualche giorno fa è successo qualcosa di buffo, che le tate hanno immediatamente ricollegato a questo discorso. Quando Tata Zhou stava uscendo di casa, i bambini le hanno chiesto dove andasse e una volta sentito che si recava dal parrucchiere i piccoli le hanno detto “Ma Tata Zhou non serve andare dal parrucchiere, ti pettiniamo noi!”. È così che la tata si è prestata al gioco e, come vediamo nella foto, si è lasciata “pettinare” dai bambini che molto divertiti hanno utilizzato elastici e mollette recuperati nella stanza dei giochi per fare dei codini alla tata.

Cina. Un’Adozione a Distanza per i piccoli ospiti dell’orfanotrofio Vittorino Colombo

Insegnamenti come questi, non riconducibili ai bisogni immediati dei più piccoli, sono possibili grazie alle cure delle nostre tate. Sono loro il cuore pulsante del nostro Progetto che regala agli 8 bambini ospiti della struttura la possibilità di crescere in un contesto quanto più simile ad una famiglia, nell’attesa che una mamma e un papà possano venire a prenderli e dare loro una famiglia vera. Ciò è possibile solo grazie al prezioso aiuto dell’Adozione a Distanza.

Adotta, anche tu, a Distanza, la comunità familiare Vittorino Colombo, in Cina. Con una donazione di 25 euro al mese, potrai farlo e in questo modo, accompagnare ogni giorno la vita, i progressi e le difficoltà dei piccoli accolti nella struttura.

Pensaci. Il tuo aiuto è importante!

RICHIEDI INFO Oppure Attiva Adozione a Distanza