Cina. In gita al Museo di Scienze Naturali per imparare e crescere sereni

Per i piccoli ospiti della nostra Casa una giornata diversa, fatta di apprendimento e nuove conoscenze. Grazie ai sostenitori, questi bimbi non si annoiano mai!

Domenica scorsa tata Liu e tata Zhang hanno portato i piccoli ospiti della casa di accoglienza Vittorino Colombo di Xi’An a visitare il museo di scienze naturali. Immerso nel verde e affacciato su un piccolo lago artificiale, il museo ospita una serie di attività legate al tema del riciclo e della raccolta differenziata. I bimbi hanno quindi visitato un padiglione con un’esposizione temporanea sui diversi materiali e la loro provenienza, seguita da una piccola lezione su cosa possiamo fare nella vita di tutti i giorni per aiutare il pianeta. In Cina il tema del riciclo sta diventando centrale nell’educazione dei più piccoli e le nostre tate hanno pensato che fosse importante far loro capire che ognuno di noi deve imparare a prendersi cura dell’ambiente, iniziando magari proprio dalla Casa in cui vivono.

La Casa di Accoglienza di Xi’An, che ospita 7 bambini affetti da disabilità provenienti dall’Istituto di Assistenza all’Infanzia della città di Xi’An, oltre ad offrire loro un clima più familiare e le attenzioni mediche necessarie, é da anni impegnata nell’educazione dei suoi piccoli ospiti, in attesa che una famiglia sia pronta ad abbracciarli e prendersi cura di loro.

Alcuni dei bimbi ospitati dal Centro sono forse troppo piccoli perché questa visita al museo abbia un impatto sul loro modo di pensare, ma ci fa sempre piacere vedere come le tate non si limitino ad occupandosi solo dei loro bisogni primari, ma cerchino di coinvolgerli sfruttando a pieno il fatto di non vivere in un contesto di istituzionalizzazione.

Giornate come questa, impensabili per i bimbi che vivono in istituto, sono possibili solo grazie all’impegno dei sostenitori Ai.Bi. che supportano questo progetto.

Grazie al Sostegno a Distanza Ai.Bi. garantisce a ciascun bambino accolto visite specialiste, diagnosi mediche esaustive che agevolano l’incontro con una famiglia adottiva, piani terapeutici e percorsi riabilitativi per aiutarli ad acquisire maggior autonomia e a svolgere, come ogni altro bambino della loro età,  attività quotidiane semplici: mangiare, vestirsi, lavarsi, giocare e frequentare la scuola.

Diventa anche tu un sostenitore del centro di accoglienza Vittorino Colombo, potrai seguire e accompagnare ogni giorno la vita, i progressi e le difficoltà dei sette bambini abbandonati accolti, e soprattutto la loro gioia quando incontreranno la loro nuova famiglia adottiva. Ogni mese riceverai un report che ti permetterà di essere aggiornato costantemente. Per te un caffè in meno al giorno, per i “sette altri tuoi figli” la speranza per una vita in famiglia.

Attiva un Sostegno a Distanza, bastano 25 euro al mese.

Scopri di più