“Mamma non ho bisogno di altri giochi. Fammi il regalo più bello”

Un regalo speciale per il Natale. E’ quello che Sara, una mamma di Varese, ha voluto fare alla figlia Giorgia, di 10 anni. Come ogni anno, la piccola si stava accingendo a scrivere la sua letterina a Babbo Natale, indicando i doni che avrebbe voluto trovare sotto l’albero.

Ma, questa volta, quando mamma Sara ha aperto la lettera è rimasta sorpresa. “Io sono già contenta, non ho bisogno di altri giochi. Vorrei aiutare invece i bimbi meno contenti, quelli che soffrono per la guerra o per la fame”. Queste le parole scritte dalla piccola.

Come fare per esaudire questo desiderio? Mamma Sara si mette al computer e inizia a fare ricerche su internet. Una formula compare ricorrente: “sostegno a distanza. Con queste parole chiave approda sul sito di Ai.Bi. – Amici dei Bambini. Dopo il colloquio con gli uffici di Ai.Bi. la decisione: la piccola Giorgia avrà il suo regalo di Natale, un’adozione a distanza!

Il sostegno di Sara e Giorgia andrà alla piccola Maria Guadalupe, una bimba boliviana, ospite del centro di accoglienza transitorio “Niño Jesus” di La Paz, dove è arrivata nel luglio del 2017 in seguito a episodi di maltrattamento familiare. É una bambina triste e timida, però, a detta degli educatori che la seguono, molto intelligente. Ha un forte bisogno di amore e di sentirsi speciale per qualcuno. Qualcuno come mamma Sara e la piccola Giorgia che, il giorno di Natale, riceverà una pergamena che le attesterà il bel dono ricevuto. Quel dono che aveva tanto chiesto con una lettera…

Seguendo l’esempio di Sara e Giorgia, anche tu con Ai.Bi. – Amici dei Bambini puoi regalare e regalarti il sorriso di un bimbo bisognoso d’amore. Scopri come attivare anche tu un sostegno a distanza su www.aibi.it.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA