Mese: Maggio 2016

Lettere al direttore

Possiamo adottare nostro nipote?

Io e mio marito non abbiamo figli ma vorremmo poter adottare nostro nipote di appena due anni…i suoi genitori stanno affrontando una serie di problemi seri e non sono in grado di garantirgli cure e amore attualmente. Il piccolo rischia di lasciare i suoi genitori. Come ci si muove in questi casi? – Risponde Maria Galeazzi (nel ritratto)

AiBinews

Forum Famiglie Lombardia. “Con la Ministra Boschi la CAI deve ritornare ad una gestione trasparente e rispettosa della legge”

La situazione allarmante delle adozioni internazionali in Italia, un tempo fiore all’occhiello del nostro Paese e oggi in caduta libera (circa il 50% in meno rispetto al 2011) non poteva non preoccupare le famiglie italiane che in più riprese e da più parti in questi anni hanno esplicitato i propri timori e osservazioni. Quest’ultimi raccolti dal Forum delle Associazioni Familiari della Lombardia che nel corso dell’assemblea regionale, riunita a Bergamo il 28 maggio scorso,  ha approvato un documento di condanna della precedente gestione della Cai (Commissione adozioni internazionali) e un invito al neo presidente, il Ministro Boschi, affinché dia “una decisa e positiva svolta nell’attività della Commissione.

AiBinews Bambini in alto mare

Siria. Raid notturno sul principale ospedale di Idlib: 60 morti tra cui donne e 7 bambini

In Siria gli ospedali sono tra i bersagli più colpiti di questa guerra civile iniziata cinque anni fa e le vittime più facili sono proprio loro: ancora una volta i bambini. Nell’ultimo raid, (avvenuto nella notte tra il 30 e il 31 maggio) ha colpito uno dei principali ospedali di Idlib: 200 civili sono rimasti feriti, 60 hanno perso la vita, tra cui donne e 7 bambini.

Fotonotizia

“Quando dai amore, rinasci”: dalla Colombia un dolce appello all’adozione

Lucìa e Valentina sono rinate un mese fa. Martin, invece, è appena venuto nel mondo di Juan e Marcela, mentre Gerònimo ha dato nuova vita a una nonna. Sono alcuni dei protagonisti del bel video realizzato dall’Icbf (Instituto colombiano de bienestar familiar), Autorità Centrale colombiana per le adozioni internazionali, per sensibilizzare all’accoglienza dei bambini abbandonati: dare amore vuol dire rinascere! GUARDA IL VIDEO

AiBinews

Kenya, i bambini degli slums di Nairobi alla scoperta dei loro diritti: maestri d’eccezione lo staff di Ai.Bi. e i nostri care leavers

I migliori esperti di diritti dei minori non possono che essere i bambini stessi a cui quei diritti prima erano negati. Sono loro, infatti, la prova vivente di importanti conquiste grazie alle quali potranno avere un futuro che prima era solo un miraggio. Per questo Amici dei Bambini ha pensato di chiedere ai ragazzi degli istituti di Nairobi e Kajiado supportati con il Sostegno a Distanza di realizzare una sorta di libretto sui diritti dei minori da donare ai bambini dei quartieri più poveri delle principali città del Kenya.

AiBinews

Tessera Ai.Bi. Una card speciale per urlare: contro l’abbandono ci sono anch’io!

Card e tessere punti. Tante e di ogni tipo ma ce n’è una speciale in grado di salvare vite umane. Quelle dei più piccoli, fragili e indifesi: una tessera con cui puoi fare breccia nel cuore di un bambino. Si tratta della tessera di Amici dei Bambini: in occasione dell’anniversario dei suoi 30 anni, Ai.Bi. lancia la campagna tesseramento 2016 con un motto che coinvolge il mondo intero: contro l’abbandono ci sono anch’io!

AiBinews

Marche, adozioni internazionali crollate di un terzo in un solo anno: servono sempre più famiglie disposte all’accoglienza

Il calo delle adozioni non risparmia neanche le Marche. In un panorama di profonda crisi che dal 2011 si sta manifestando a livello nazionale, non fa eccezione la regione del Centro Italia. Recentemente, infatti, il Tribunale per i Minorenni di Ancona ha trasmesso alla Direzione generale di statistica del ministero della Giustizia i dati relativi al 2014 e al 2015.

AiBinews

Il giorno del vostro matrimonio donate il vero simbolo del nido d’amore: ecco il nuovo sottopentola in ceramica a forma di casetta

Per gli sposi ogni preparativo deve essere impeccabile e perfetto. La scelta della bomboniera è importante affinché gli invitati ricordino il giorno che ha segnato per sempre la loro unione: quello del matrimonio. In vista dell’evento che corona un sogno d’amore, Amici dei Bambini ha pensato ad un oggetto che unisce eleganzasolidarietà e originalità.