Mese: Ottobre 2016

Bambini in alto mare Fotonotizia

Siria, i 91 operatori psicosociali formati da Ai.Bi. al lavoro: con loro i bambini riescono a rompere l’assedio della paura

Nelle città siriane assediate, dove si vive nel terrore di vedere la propria casa bombardata in qualsiasi momento e anche uscire per strada è diventato un atto di coraggio, 91 operatori psicosociali formati da Ai.Bi. in collaborazione con i suoi partner siriani si occupano di aiutare i bambini a superare lo stress e i traumi della guerra: giochi, sport, arte e supporto specializzato permettono ai piccoli siriani di riacquistare fiducia nell’ambiente e nel prossimo e di mettersi alle spalle gli orrori della guerra almeno per qualche ora al giorno. Tutto ciò grazie alla campagna Bambini in Alto Mare attiva anche in Siria.

AiBinews

Kenya. Luka: “Dopo 2 anni sono ritornato a casa, ma mia madre continuava a mendicare: allora mi hanno inserito nel programma di Sostegno a distanza di Ai.Bi.”

Le strade del Kenya si trasformano spesso in una sorta di girone infernale dal quale è impossibile uscire in modo definitivo: tante volte non basta neanche l’impegno di chi ogni giorno si impegna in atti di solidarietà ad allontanare una volta per tutte le persone dagli angoli più miseri e pericolosi delle città keniote.