Mese: Agosto 2017

AiBinews Sostegno a Distanza

Kenya. Il riscatto di Diana: nata sieropositiva, mentre tutti le voltavano le spalle, Ai.Bi ha creduto in lei e ora fa la sarta

Diana, 21 anni, a causa delle tante “porte chiuse in faccia”,  non crede in se stessa. Ai.Bi., invece, l’ha presa per mano e l’ha fatta partecipare alla formazione di “Life Skills” dove ragazzi come lei, con storie fragili e delicate, hanno l’opportunità’ di aprirsi, confidarsi, e scoprire che non sono soli. Ora è stata scelta da un’azienda locale dove farà la sarta. E così Diana comincia ad avere fiducia in se stessa e negli altri.

AiBinews

Casino di Terra (PI). Non solo formazione e studio: per le famiglie di Amici dei Bambini è fondamentale la dimensione spirituale

Fondamentale la dimensione spirituale nello svolgimento della XXVI settimana di incontro e formazione nazionale dedicata al tema “Accogliere è oggi di nuovo possibile: l’importante è esserci” attualmente in corso a Casino di Terra (Pi) e che vede riunite la famiglie adottive e affidatarie dell’Associazione La Pietra Scartata e del movimento Ai.Bi. Amici dei Bambini provenienti da diverse regioni d’Italia: famiglie da Piemonte, Veneto, Puglia, Friuli V.G., Lazio, Emilia Romagna, Lombardia, Campania in rappresentanza di tutte le altre famiglie accoglienti presenti sull’intero territorio nazionale.

AiBinews Video & Fotonotizia

Marocco. Il gioco come strumento di integrazione e di crescita

Laboratori di disegno, giochi di gruppo, balli e musica. E mentre alcuni hanno preferito giocare o leggere libri nella ludoteca, altri ancora hanno trascorso la giornata a giocare a calcio o basket. Grazie a un’associazione di giovani volontari marocchina, i bambini ospiti dell’Annexe della Fondazione Rita Zniber hanno trascorso un pomeriggio in allegria e spensieratezza conclusasi con una ricca merenda, che ha coronato perfettamente la giornata ricca di svaghi e giochi. Sono proprio momenti come questi che fanno capire quanto sia importante anche solo donare un abbraccio o un sorriso per fare contenti i bambini facendoli sentire meno soli.

AiBinews

Come si accolgono i minori stranieri non accompagnati? L’estate dei ragazzi di Casa di Pinocchio in Val Trebbia!

L’accoglienza passa anche dal far vivere momenti di vacanza ai ragazzi che ospitiamo. Per questo motivo, abbiamo scelto di portare i ragazzi ospiti di Casa Pinocchio (la struttura gestita da Amici dei Bambini in provincia di Cremona per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati) in Val Trebbia, ed esattamente a Coli, in provincia di Piacenza.

AiBinews Video & Fotonotizia

Case famiglia di Ai.Bi. Al mare come nella vita: “Mi prendi per mano?”

Si prendono per mano al mare come a casa, in estate come in inverno perché sanno che in due le sfide della vita si affrontano meglio. Quella mano ti aiuta a non cadere, o se ciò succede, ti aiuta a rialzarti. I bambini delle case famiglia di Ai.Bi pur così piccoli hanno tanto da insegnare a noi adulti: la forza e la determinazione ad andare avanti. Ma soprattutto l’umiltà di chiedere e dare aiuto. E tu? Tendi loro la tua mano?  Attiva un Sostegno a Distanza a favore della campagna Fame di Mamma” di Ai.Bi: la Campagna va a sostenere tutti i progetti d’accoglienza di Amici dei Bambini sul territorio Italiano.

AiBinews

Pietro Ardizzi (Oltre l’Adozione) “Con la vicepresidente Laera sarà possibile riportare trasparenza e legalità nell’adozione internazionale. Urge un ‘pacchetto adozioni’ .

Un adeguato “pacchetto adozioni” da inserire nella prossima Legge di Bilancio,  accompagnato da un rilancio culturale e mediatico del valore straordinario delle adozioni internazionali, per ridare speranza e possibilità alle coppie italiane che negli ultimi tre anni sono rimaste maltrattate, deluse, scoraggiate e disorientate.  Queste le proposte di Pietro Ardizzi portavoce del coordinamento di enti “Oltre l’adozione” intervistato da AiBiNews: ne esce una fotografia della realtà a 360 gradi con la “ricetta” per uscire da questa crisi.

AiBinews Sostegno a Distanza

Cina. La grande famiglia della Casa di Xi’An si allarga: arrivati 3 bambini che hanno bisogno della tua “presenza”

Da qualche giorno la ‘famiglia’ della Casa di Accoglienza si è allargata ed ha accolto 3 nuovi bimbi:  An Ying Jie, An Shao Guang e An Jia Hua. Dopo i primi moneti di “smarrimento” si sono messi subito a giocare con gli altri ospiti della Casa: ma come gli altri hanno bisogno di aiuto, sostegno, calore e cure che tu puoi garantire con il Sostegno a Distanza.

 

AiBinews

Casino di Terra (PI) “Misteriosamente fecondi”: riscoprire la vocazione per ripensare e rilanciare la missione di accogliere un bambino abbandonato

Grazie alla presenza di due dei consiglieri spirituali che in Italia seguono le famiglie del movimento, nel corso della XXVI settimana di incontro e formazione dedicata al tema “accogliere è oggi di nuovo possibile: l’importante è esserci” si sono svolti momenti dedicati alla spiritualità dell’accoglienza familiare.