Ghana. Ai.Bi. amplia le attività di Adozione a Distanza nel Paese africano: i 200 bambini dell’orfanotrofio OSU

Una delle prime attività avviate da Ai.Bi. all’interno dell’orfanotrofio OSU è stata l’urgente fornitura di alimenti. Da oggi puoi aiutarci anche tu!

Oggi, vogliamo parlarvi delle attività portate avanti da Ai.Bi. a favore dei bambini più vulnerabili del Ghana, dove l’associazione è responsabile anche delle attività nel Paese del Progetto CAI “HOME – GHana, COsta d’Avorio, Sierra Leone: un Network per l’accoglienza e l’educazione di Minori vulnErabili.

La nostra associazione opera nel Paese africano, dal 2011, con interventi di Adozione a Distanza che si concentrano nella capitale, Accra, con l’obiettivo di garantire a tanti minori vulnerabili accessi al cibo, alle cure mediche e l’opportunità, qualora possibile, di ricongiungersi con la propria famiglia d’origine grazie ad attività di reintegrazione familiare.

In particolare, Ai.Bi., ad Accra, si prende cura dei minori soli, abbandonati o in difficoltà familiare, ospiti dell’orfanotrofio OSU Children Home.

L’orfanotrofio OSU accoglie davvero tantissimi minori: tra i 150 e i 200, di età compresa tra 0 e 20 anni.

La struttura è gestita direttamente dal Governo del Ghana ma purtroppo i fondi pubblici non sono sufficienti per offrire adeguato supporto al numero crescente di bambini accolti nell’orfanotrofio. Tra le cose di cui hanno davvero bisogno questi piccoli vi è anche una alimentazione adeguata alla loro crescita.

Ghana: tanto buon pesce per i bambini di OSU…

Proprio per questo, una delle prime attività avviate da Ai.Bi., all’interno dell’orfanotrofio OSU Children’s Home è stata la fornitura di alimenti.

La prima consegna è stata fatta e la prossima settimana continueremo il nostro supporto mensile. L’obiettivo è quello di fornire ai bambini accolti nell’orfanotrofio una dieta sana ed equilibrata.

Insieme alla direttrice dell’OSU e al loro contabile, lo staff di Ai.Bi.  ha preparato una “lista dei desideri”, dove sono stati indicati in modo dettagliato i prodotti necessari assegnando delle priorità. La loro prima richiesta è stata il pesce. Prima della consegna, il coordinatore delle attività ha visitato la zona di OSU per conoscere meglio a quali negozi poter fare riferimento.

Durante la consegna non sono mancati alcuni inconvenienti logistici, ma ciò non ha impedito l’arrivo a destinazione dei 5 attesissimi cartoni di pesce!Consegna resa possibile anche grazie alla disponibilità dell’orfanotrofio che ha messo a disposizione il loro pulmino!

La prossima avverrà fra qualche giorno. Questa volta l’obiettivo sarà quello di fornire ai bambini ospiti dell’orfanotrofio materiale scolastico come matite, gomme e temperini… promuovendo così la scolarizzazione dei bambini e delle bambine ospiti.

Ghana. Un’Adozione a Distanza per i minori ospiti dell’orfanotrofio OSU

Diventa anche tu un sostenitore dell’orfanotrofio OSU in Ghana. Potrai fare davvero la differenza per tutti i bambini ospiti della struttura che non hanno una rete familiare in grado di sostenerli e proteggerli.

Attiva un Adozione a Distanza. Bastano 25 euro al mese.

Adotta a Distanza l'orfanotrofio OSU