Mese: Ottobre 2013

Giuseppe, figlio di Giacobbe, vive l’abbandono e l’accoglienza. Come i bambini adottati

Giuseppe, figlio di Giacobbe, e l’adozione. Che cosa c’entrano? Sembrano mondi distinti e lontani, ma hanno qualcosa di profondo in comune. Più ci si avvicina alla storia di Giuseppe, più emergono parallelismi e corrispondenze sulle condizioni di abbandono e di accoglienza vissute dal figlio prediletto del patriarca Giacobbe, e condivise dai figli adottivi.

Voglio che ogni bambino abbandonato sia adottato!

Ogni primo sabato del mese, secondo una tradizione ormai consolidata, le famiglie adottive e affidatarie della Comunità “la Pietra Scartata” rivolgono un invito a tutte le famiglie accoglienti e a quelle che si apprestano a diventare tali, a recitare il santo Rosario per i bambini abbandonati.

Il Ministro per l’integrazione Kyenge: “Occorre semplificare il sistema delle adozioni internazionali”

Cecile Kyenge, in audizione presso la commissione Affari istituzionali alla Camera, ha dichiarato: “In Italia il sistema delle adozioni internazionali va semplificato, aggiornato e razionalizzato. Ho dato specifiche direttive per il riordino della commissione Adozioni internazionali ai fini di una semplificazione e dell’allineamento dei tempi a quelli di Francia ed Usa”.