Mese: Novembre 2017

ucraina, il sostegno a distanza è possibile anche per un istituto
Lettere al direttore

Adottare in Ucraina… è così complicato come dicono?

Buongiorno Ai.Bi.,

vi scriviamo per chiedervi informazioni relativamente alla possibilità di adottare un bambino in Ucraina.

Abbiamo notato che molte coppie ci sconsigliano l’Ucraina,  per le cartelle cliniche( non reali) dei bambini e per la precaria situazione politica del Paese in questo periodo. È vero?

Grazie,

Stefano e Concetta, due “quasi” genitori.

Video & Fotonotizia

Il teatro che sposa la solidarietà: il musical “La regina di ghiaccio” con Lorella Cuccarini si schiera con Ai.Bi. contro la violenza su donne e bambini!

È iniziato venerdì il tour nei teatri del musical “La regina di ghiaccio”, che vede Lorella Cuccarini protagonista sul palcoscenico . In occasione del tour che girerà l’Italia, l’attrice ha  lanciato la campagna di Ai.Bi. “Non Toccatemi la Mamma”, dedicata alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sugli episodi di violenza che colpiscono mamme e bambini. La campagna partirà ufficialmente il 3 dicembre 2017 e sarà rivolta al sostegno di iniziative di accoglienza, ascolto e protezione per le madri vittime di abusi o violenze con i loro figli .

 

affido minori stranieri soli in Italia
AiBinews

Cagliari, prosegue formazione tutori volontari: l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati diventa realtà

Da oggi a lunedì presso il Business Centre ‘Fabrizio Pirani’ (accanto all’aereoporto del capoluogo) il secondo ciclo d’incontri, a cui parteciperanno 28 aspiranti al nuovo ruolo, previsto dalla legge 47/2017. Seminari incentrati sulla formazione dei partecipanti rispetto alle previsioni normative e, soprattutto, sulle ultime novità sollecitate dall’Autorità Garante per l’Infanzia […]

Video & Fotonotizia

Una torta al cioccolato per il compleanno di tutti i bambini nati a novembre!

Hanno festeggiato, mangiato, bevuto e cantato, i piccoli ospiti del centro sostenuto da Ai.Bi. “Kijiji Home of Light” di Isjnia. Tanti compleanni, riuniti in un’unica, splendida e gustosa torta al cioccolato: e così, quattro ometti, di un’età compresa tra i 6 e  i 12 anni, hanno potuto cantare l’un l’altro “TANTI AUGURI A TE”.
E tu? Che aspetti? Regala un altro splendido compleanno ai bambini del centro:  attiva un Sostegno a Distanza

 

Storie di Adozione a Distanza

La lettera di una mamma adottiva ai sostenitori di sua figlia: “grazie, perché ci avete permesso di essere una famiglia”.

Che cosa fa il Sostegno a Distanza? Si prende cura dei bambini abbandonati fino a che non finiscono nelle braccia di una famiglia che possa accoglierli. Di seguito, la lettera di una mamma boliviana che ha concluso l’iter adottivo della sua piccola Vania, che finalmente stringe a sé, dopo che un sostenitore si è preso cura di lei nel tempo d’attesa.