Mese: Maggio 2018

cooperazione. Ai.Bi. al Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018
AiBinews

Cooperazione. Festival dello Sviluppo Sostenibile, Ai.Bi.: “L’adozione internazionale è il progetto sostenibile per eccellenza”

Anche Ai.Bi. ha preso parte all’evento, che si è svolto il 30 maggio a Milano. Africa, donazioni, investimenti, solidarietà: tutto diventa possibile se tra le attitudini delle realtà interessate si crea uno spirito di gruppo e si opera insieme Marzia Masiello (Ai.Bi.), nel corso del dibattito ha posto due questioni […]

ucraina, il 'grazie' dei bimbi dell'istituto Volodarka ai sostenitori a distanza
Storie di Adozione a Distanza

Ucraina. Sede Ai.Bi. locale ringrazia i sostenitori per il contributo “grande e importante per la vita dei bambini ucraini”

Il progetto di sostegno a distanza attivo nel Paese da oltre dieci anni continua a formare e a far crescere minori ospiti dell’istituto Volodarka a vivere in una famiglia  Gioco, arte, computer, ma anche comprensione dei propri sentimenti, gestione emotiva, interazione positiva con gli altri: sono tanti gli ambiti in […]

adozione internazionale, una cosa meravigliosa! Dal 10 maggio il tour nazionale 2018 di Ai.Bi. per promuovere l'adozione internazionale
AiBinews

Adozione internazionale. Campania: indispensabile nutrire l’autostima dei figli adottivi con quotidiane dimostrazioni di affetto

I due appuntamenti campani del Tour 2018 di Amici dei Bambini hanno puntato l’attenzione sulle difficoltà, le gioie e i dubbi tipici delle famiglie adottive nella vita di tutti i giorni: l’autostima dei figli, il bisogno di affetto, l’integrazione dei minori nel contesto di riferimento familiare Un focus specifico è […]

brescia. La gara di solidarietà per adottare il piccolo Andrea
AiBinews

Brescia. Tutti vogliono adottare il piccolo Andrea! La città si conferma ‘capitale’ dell’accoglienza dell’infanzia abbandonata

Una provincia intera si è commossa e mobilitata dopo aver letto della storia del piccolo di poche settimane lasciato in un vicolo nel passeggino dalla madre, una giovane di origini marocchine con già cinque figli: Brescia conferma il suo grande ‘cuore’ adottivo, evidenziato dai dati positivi sul fronte delle scelte […]