Marocco: tra fogli bianchi e matite colorate i bambini degli orfanotrofi APA e Akkari sperimentano fantasia e creatività

Queste sono solo alcune delle attività realizzate all’interno degli orfanotrofi sostenuti da Ai.Bi. in Marocco, rese possibili solo grazie all’Adozione a Distanza

Non solo studio, cure mediche ed alimentazione regolare. Per i piccoli ospiti degli orfanotrofi Akkari ed APAin Marocco, anche le attività ludiche come il disegno, sono molto importanti, per imparare e per crescere, condividendo momenti di svago e allenando la propria fantasia e creatività. Matite, pastelli, pennarelli, fogli… colore… sono piccole cose, semplici e per noi scontate, ma che i NOSTRI “altri figli” possono ricevere ed utilizzare, solo grazie al prezioso aiuto dell’Adozione a Distanza.

Marocco. Maestra come si disegna l’inverno?

La scorsa settimana, gli operatori dell’orfanotrofio Akkari hanno organizzato un laboratorio di pittura per i bambini più piccoli sul tema della “natura in inverno”. L’insegnante che ha realizzato il laboratorio ha diviso i bambini in piccoli gruppi e ha dato loro un grande foglio bianco per colorare e disegnare la loro rappresentazione del tema.

I minori hanno così disegnato e colorato a loro piacimento i fogli bianchi che avevano a disposizione. Questa attività ha permesso ai piccolini di esprimere la loro creatività e allo stesso tempo di imparare a condividere le proprie opinioni ed i propri gusti con i compagni, accettando anche quelli degli altri che a volte potevano essere differenti. Si è creata, in tal modo, una bella dinamica di gruppo e di squadra. Tutti i bambini cercavano di “sbirciare” i disegni degli altri per poter realizzare l’elaborato più bello!!!

Il laboratorio è durato circa un’ora e alla fine ogni gruppo ha esposto il risultato ai compagni e all’insegnante. I disegni si assomigliavano, ma si sono potute notare alcune differenze nella scelta dei colori. L’insegnante, prima di salutare i bambini, ha fatto i complimenti a tutti dicendo di aver apprezzato il risultato del lavoro e incoraggiando i bambini a continuare a sperimentare la propria creatività e a rafforzare lo spirito di gruppo.

Marocco. Un laboratorio di disegno anche per i bambini dell’APA

La scorsa settimana, anche i bambini dell’orfanotrofio gestito dall’ APA di Salé hanno partecipato ad una sessione di disegno. Un momento ludico dopo una giornata trascorsa fra i banchi di scuola. Per la realizzazione del laboratorio, i piccoli sono stati invitati in biblioteca e sono stati consegnati loro dei fogli su cui poter disegnare e colorare secondo la propria ispirazione del momento.

Alla fine della sessione, i disegni che sono piaciuti di più all’insieme del gruppo erano quelli delle bambine che hanno scelto con cura i colori. Il responsabile del laboratorio ha comunque fatto i complimenti a tutti i bambini che hanno partecipato!

Un’Adozione a Distanza per i minori ospiti degli orfanotrofi partner di Ai.Bi. in Marocco

Queste sono solo alcune delle attività realizzate all’interno degli orfanotrofi sostenuti da Ai.Bi. in Marocco, per permettere ai minororfani di uno o di entrambi i genitori o provenienti da contesti familiari difficili di poter trascorrere un’infanzia serena, in attesa di poter conoscere o ritrovare il caldo abbraccio di una famiglia.

In particolare, la Maison d’enfants Akkari può ospitare fino a 250 bambini e bambine di età compresa tra i 5 e i 18 anni, ma oggi, nel rispetto delle normative anticovid, si prende cura di 130 piccolini che frequentano la scuola materna ed elementare, mentre all’interno dell’orfanotrofio APA, trovano sostegno e riparo, fino a 160 minori tra i 6 e i 17 anni.

Attivando un’Adozione a Distanza, con 25 euro al mese, meno di un caffè al giorno, potrete contribuire a prendervi cura di questi piccolini e restituire loro un pezzettino della gioia dell’infanzia.

Maggiori informazioni QUI

Adotta a distanza un orfanotrofio